Nba: inarrestabile Curry, 51 punti a Orlando

I Warriors, grazie al loro fuoriclasse, battono 130-114 i Magic, Harden (46 punti) trascina al successo i Rockets sui Trail Blazers

Nba: inarrestabile Curry, 51 punti a Orlando

La notte Nba regala spettacolo. Non ci sono più aggettivi per descrivere Stephen Curry, il fuoriclasse di Golden State macina record su record. Questa volta i punti messi a referto sono 51 nel 130-114 con cui i Warriors battiono i Magic. Per la terza volta in stagione supera i 50 punti e da 128 partite consecutive segna almeno una tripla. Bene anche James Harden, il Barba realizza 46 punti nel successo dei Rockets sui Trail Blazers (119-105).

Sono state sei le partite giocate nella notte Nba, copertina d'obbligo al recordman Curry, che entra ancora di più nella storia della palla a spicchi americana macinando primati. Intanto supera per la terza volta in stagione i 50 punti in una partita, poi per la 128a volta consecutiva mette a referto almeno una tripla. Golden State si gode il suo campione e batte anche i Magic (130-114). Anche Houston può sorridere, un James Harden in serata di grazia, autore di 46 punti vale il successo sui Trail Blazers (119-105). Ai Thunder, invece, non bastano i 44 punti di Westbrook per battere i Pelicans, la vittoria va a New Orleans per 123-119. Completano il quadro di giornata i successi dei Celtics sui Bucks (112-107), dei Nets sui Suns (116-106) e degli Spurs, vittoriosi sui Jazz 96-78.

TAGS:
NBA
Steph curry
Golden state warriors