Nba, Houston venduta a 2,2 miliardi di dollari: è record

Battuto il precedente primato dei Los Angeles Clippers, ceduti nel 2014 per 2 miliardi

  • A
  • A
  • A

Gli Houston Rockets sono stati venduti per 2,2 miliardi di dollari, la cifra più alta mai spesa nella storia dell'NBA per acquistare una franchigia. Lo riferiscono diversi media americani che svelano anche il nome del nuovo proprietario della squadra del Texas: sarà il miliardario Tilman Fertitta, numero uno della catena di ristoranti Landry's, che con questo affare batte il precedente record di 2 miliardi di dollari spesi per acquistare i Los Angeles Clippers nel 2014.

I Rockets erano dal 1993 nelle mani di Les Alexander che li aveva comprati per appena 85 milioni di dollari. Houston ha voglia di vivere una stagione da assoluta protagonista, in Regular season e soprattutto nei Playoff, anche grazie all'arrivo dai Clippers di Chris Paul che con James Harden forma ora una delle coppie con più talento di tutta la NBA.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments