Nba, Harden batte Golden State

Tripla doppia del Barba: Houston batte Golden State. Cleveland ko, Belinelli (8 punti) vince

  • A
  • A
  • A

Con una super prestazione di James Harden gli Houston Rockets sbancano la Oracle Arena battendo 132-127 Golden State dopo due overtime. Tripla doppia da urlo per il "Barba": 29 punti, 15 rimbalzi e 13 assist. Inutili i 39 punti di Kevin Durant e i 28 di Curry. Si tratta della terza sconfitta stagionale per i Warriors. Cadono anche i Cavaliers di LeBron, battuti 113-94 dai Clippers. Vincono gli Hornets, 97-87 contro Dallas: 8 punti per Belinelli.

Gara decisamente emozionante quella andata in scena alla Oracle Arena. Nei 48 minuti regolamentari Harden sbaglia sulla sirena il tiro della vittoria per i Warriors e così si va all'overtime sul 113-113. Steph Curry (28 punti) esce per falli a 3'25" dalla fine del secondo supplementare e poco dopo Harden piazza la tripla che chiude virtualmente l'incontro.

Prosegue il periodo negativo dei Cavs, regolati 113-94 in casa dai Clippers. I campioni in carica Nba perdono così la seconda gara consecutiva dopo quella con i Bucks. I californiani trovano una grande prestazione di J.J. Redick, autore di 23 punti mentre Blake Griffin chiude in doppia doppia con 13 punti e 11 asssist. Deludente la prestazione di LeBron James con 'solo' 16 punti a referto mentre l'unico a salvarsi tra le fila di Cleveland è Kyrie Irving, autore di 28 punti.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments