Basket: Milano strapazza Pistoia e vola in testa, ok anche Varese e Trieste

Due punti per la squadra di Pianigiani dopo un inizio difficile. Torino esulta a Reggio Emilia, tutto facile per la Reyer

L'Armani Milano soffre per un tempo contro Pistoia, poi dilaga e centra la terza vittoria su tre gare nel campionato di basket: 107-83 il punteggio finale con 20 punti di Kuzminskas e 13 di Burns. Vince Varese su Trento (93-85), prima gioia per Trieste che piega Brescia al fotofinish (90-86). Esulta la Fiat Torino a Reggio Emilia (85-98), passa in trasferta anche la Virtus Bologna contro Avellino (90-96). La Reyer stende Pesaro 97-62.

ARMANI MILANO-ORIORA PISTOIA 107-83
Pistoia arriva al Forum con due sconfitte nelle prime due gare, ma la squadra di Ramagli parte decisamente col piede giusto. Otto punti di Kerron Johnson, con due triple, valgono il 14-7 ospite dopo quattro minuti. Milano decisamente poco reattiva in avvio, circolazione prevedibile in attacco con diversi palloni buttati e pressione praticamente assente in difesa. Sei punti di fila di Della Valle in un amen riportano l’Armani a contatto (13-14), ma sotto le plance fanno fatica sia Tarczewski che Burns, cui Krubally (10 punti nel primo quarto) e Auda fanno di tutto. Burns si rifa’ in attacco con la tripla del primo vantaggio Milano (24-22 al 9’) ispirato soprattutto dal solito Mike James, alla prima sirena è 26-24. Pistoia comunque più che mai in partita e altri sette punti di Johnson innescano la nuova fuga (37-30 al 13’). Pianigiani chiama timeout per chiedere maggiore intensità ai suoi, Milano esegue con il contro parziale per il nuovo vantaggio (42-41) tre minuti dopo, soprattutto grazie all’ingresso in partita di Nedovic. Pistoia deve necessariamente rifiatare, confermando la tendenza relativa ai pochi punti dalla panchina (appena due nel primo tempo), Milano alza i ritmi e spinge soprattutto con le penetrazioni di Kuzminskas. 12 per lui e +5 Armani (53-48) all’intervallo lungo.

Al ritorno in campo, cinque punti di Tarczewski scavano il massimo vantaggio per Milano (58-48), Pistoia non trova contromisure e palesa difficoltà anche nella gestione delle palle più semplici, rimanendo attaccata in qualche modo al match grazie ad alcune forzature offensive dei campioni d’Italia. L’inerzia è comunque per Pianigiani e i suoi, che chiudono il terzo quarto avanti di 11 (72-61). I toscani provano a crederci in avvio di ultimo periodo, non capitalizzano un antisportivo di Bertans ma si riavvicinano comunque con un 6-0 di parziale (76-72 al 33’). Pianigiani rimanda in campo James e Tarczewski, il primo arma subito la mano di Fontecchio per una tripla pesantissima. Milano ritrova intensità difensiva e non concede più nulla, James con una tripla e un alley-oop ancora per Fontecchio scrive la parola fine al match a quattro minuti dal termine (90-74). Il finale di partita serve all’Armani per regalare spettacolo ai suoi tifosi e per raggiungere e sfondare quota 100.

La giornata si era aperta, alle 12, con la vittoria di Varese contro Trento per 93-85. Terza sconfitta in campionato anche per i vicecampioni d’Italia, i lombardi dominano per tre quarti per poi subire il parziale ma tardivo ritorno degli ospiti. 19 punti di Scrubb e 16 di Ferrero per la Openjob, 23 di Flaccadori e 20 di Forray dall’altra parte. Alle 17, prima vittoria nel torneo per l’Alma Trieste, che risolve il match contro la Germani Brescia nel finale. Vittoria 90-86 per i friulani, si gioca punto a punto per tutta la gara. 16 di Strautins e 13 di Cavaliero e Wright per Trieste, dominio di Allen (23 punti) e 20 di Hamilton per Brescia, ma non basta.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA-FIAT TORINO 85-98
Al Palabigi va in scena la partita tra Grissin Bon Reggio Emilia e Fiat Torino. I piemontesi partono meglio nel primo quarto, infatti riescono a concludere avanti grazie al parziale di 19-24. Nella seconda ripresa gli ospiti tentano la fuga ma i padroni di casa riescono comunque a mantenere uno svantaggio più moderato, sebbene concludono sul 43-50. Dopo l'intervallo però la Fiat mette la quinta e macina punti, arrivando a chiudere anche questa frazione con un buon vantaggio, con un parziale ancora più ampio (70-79). L'ultimo quarto è sicuramente quello più combattuto, infatti la Grissin Bon, dopo il 72-81, arriva fino a un 81-85 grazie alla bomba di De Vico, però alla fine è Torino ad averla vinta, grazie soprattutto a due triple di Cotton, concludendo per 85-98. Per i torinesi grande prestazione di Carr, 20 punti. Non ne bastano altrettanti di Butterfield a Reggio Emilia. Con questo successo la Fiat sale a quota quattro punti in classifica, staccandosi proprio dalla Grissin Bon, che dunque rimane a 2.

SIDIGAS AVELLINO-SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA 90-96
Bologna passa al PaladelMauro 96-90 contro la Sidigas Avellino, ex squadra di coach Sacripanti. Non bastano agli irpini i 23 punti di Cole, gli emiliani trascinati da Taylor e Punter (22 e 23 punti) e con all’attivo ben 30 punti nell’ultimo quarto, conquistano il successo.

UMANA REYER VENEZIA-VL PESARO 97-62
La Reyer domina al Taliercio e batte Pesaro 97-62, raggiungendo in classifica l’Olimpia Milano a 6 punti. Protagonista dell’incontro è uno scatenato Tonut, che con i suoi 22 punti lancia la formazione di coach De Raffaele.

TAGS:
Basket
Serie a
Olimpia milano

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X