CICLISMO

Ciclismo, Campionati Italiani: Ganna vince la prova a cronometro

Il piemontese batte Cattaneo e Affini con il tempo di 40:29.10, è soltanto quarto il campione uscente Sobrero

  • A
  • A
  • A

La prova a cronometro riservata agli uomini Elite dei Campionati Italiani di ciclismo su strada 2022 viene vinta da Filippo Ganna. Tra i grandi specialisti della sfida contro il tempo, il verbanese del team Ineos Grenadiers è il più veloce di tutti al termine dei 35 km di San Giovanni al Natisone (Friuli-Venezia Giulia): 40:29.10 è quello che segna il cronometro. Secondo posto per Mattia Cattaneo. Terzo Edoardo Affini, quarto Matteo Sobrero.

© Getty Images

Filippo Ganna si laurea campione d’Italia 2022 nella prova a cronometro di ciclismo su strada. Prestazione incredibile, come sempre, per quello che è il miglior interprete al mondo della specialità, il quale si aggiudica per la terza volta il tricolore dopo le affermazioni del 2019 e del 2020. Insomma, nei 35 chilometri di percorso a San Giovanni al Natisone (Friuli-Venezia Giulia) arriva l’ennesima dimostrazione di forza per Ganna. Il suo successo non è mai stato veramente indubbio lungo tutto il tragitto, al termine del quale è riuscito a fermare il cronometro in 40:29.10. Buon secondo posto per Mattia Cattaneo (+36.58), che scambia le posizioni con Edoardo Affini (Jumbo-Visma. terzo a +50.09) rispetto alla stessa prova dello scorso anno. Il corridore della Quick-Step Alpha Vinyl Team è davvero l’unico a stare vicino all’intermedio rispetto al campione piemontese della Ineos Grenadiers, ma non ha potuto reggere i ritmi dello stesso Ganna. Un po’ sottotono, invece, proprio il campione uscente, Matteo Sobrero (Team BikeExchange-Jayco), che alla fine giunge quarto a quasi un minuto dal vincitore. Filippo Baroncini chiude la Top 5.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti