Serie A, Udinese-Milan 1-1: gioiello di Suso e autogol di Donnarumma

Oddo ferma Gattuso alla Dacia Arena. Rossoneri in dieci per il rosso a Calabria

di MAX CRISTINA

Si ferma a tre la striscia di vittorie consecutive in campionato del Milan che in casa dell'Udinese non va oltre l'1-1. Nella sfida in panchina tra due ex compagni come Oddo e Gattuso, rossoneri avanti al 9' con un supergol da trenta metri di Suso all'incrocio dei pali. La reazione dell'Udinese arriva nella ripresa con il Milan in dieci per l'espulsione di Calabria e si concretizza al 76' con l'autorete di Donnarumma su cross di Lasagna.

LA PARTITA

Si sono abbracciati col sorriso prima del match, lo hanno fatto sicuramente anche negli spogliatoi dopo i chilometri macinati a bordo campo. Oddo e Gattuso, compagni di vittorie nel Milan e in Nazionale, si sono spartiti la posta in palio in questo 1-1 che ha confermato il buon momento di forma tanto dell'Udinese quanto dei rossoneri. Una partita frizzante, indirizzata dalla magia di Suso nel primo tempo e dall'espulsione ingenua di Calabria (la sesta in stagione per il Milan) nella ripresa nel momento di maggior sforzo dei bianconeri. Il pareggio rocambolesco è piovuto però come giusto premio per una ripresa affrontata con più convinzione contro un Milan comunque mai domo anche in inferiorità numerica

Punti di vista, ovviamente, perché a conti fatti spartire la posta in palio rovina parzialmente i piani di entrambe piuttosto che accontentare un po' tutti. Il Milan reduce da tre vittorie consecutive in primis, sceso in campo con André Silva dal primo minuto e rallentato nella rincorsa all'Europa pur confermando una verve ritrovata dal punto di vista tecnico, ma soprattutto fisico. Ma anche l'Udinese, due punti più sotto dei rossoneri in classifica, capace con le scelte di Oddo all'intervallo di riaprire una sfida complicata più del previsto dal supergol di Suso.

Il siluro da trenta metri all'incrocio dei pali dello spagnolo, un fulmine a ciel sereno al 9', ha posto il certificato di qualità all'approccio al match del Milan, con il solito 4-3-3 reso più aggressivo del solito sugli esterni, permettendo a Biglia di palleggiare coi centrali consapevole dello sbocco pressoché certo sui terzini. Un possesso palla prolungato contro cui l'Udinese si è difesa con ordine, venendo graziata da André Silva a metà primo tempo, e sfruttando solo in parte le ripartenze con il nuovo 3-4-2-1 mai del tutto digerito da De Paul e Jankto spostato a destra.

Un malessere notato e corretto da Oddo all'intervallo col ritorno al 3-5-1-1, con Jankto a sinistra e De Paul in appoggio a Lasagna, che tanti frutti ha portato nel recente passato. Con più certezze, convinzione e gamba, dopo aver rischiato in apertura di subire il secondo gol del Milan sulle conclusioni di Suso, Çalhanoglu e André Silva, la pressione dei bianconeri ha messo alle strette i rossoneri: il primo a "saltare" è stato Calabria, l'unico tra gli ammoniti di Gattuso e ingenuo nel farsi espellere per un'entrata inutile in fase offensiva. Con l'uomo in più sono piovute occasioni in attacco con Donnarumma bravissimo a negare il gol a Jankto, Lasagna e Maxi Lopez, ma battuto dalla deviazione di Bonucci su cross di Lasagna, mettendoci il braccio e firmando l'autogol.

Un pareggio digerito comunque bene dal Milan, che un briciolo di reazione nel finale l'ha avuta sfiorando anche il colpaccio, confermando una crescita dal punto di vista mentale che accontenterà Gattuso, ma fino a un certo punto.

LE PAGELLE

De Paul 5,5 - Prova sottotono per il talento bianconero. Affiancato da Jankto non trova le sue giocate i suoi spazi. Migliora, ma di poco, nella ripresa.

Suso 6,5 - Si inventa un gol capolavoro e da una posizione insolita. Sfiora il bis nella ripresa e da lui partono le iniziative anche nel finale.

Lasagna 6,5 - Indemoniato nelle sue ripartenze. Tiene in costante apprensione i centrali rossoneri e propizia l'autorete di Donnarumma.

Calabria 5 - Rimedia un cartellino rosso che complica i piani del Milan. Tanto ingenuo quanto decisivo.

André Silva 5 - Gattuso gli dà l'occasione agognata, ma la spreca in malomodo. Un paio di conclusioni dal limite e una chance sprecata in maniera goffa davanti a Bizzarri

Donnarumma 6,5 - Nel tabellino è finito il suo autogol, ma prima si è superato con almeno tre interventi decisivi. Sulla conclusione più innocua, la beffa.

IL TABELLINO

UDINESE-MILAN 1-1
Udinese (3-4-2-1):
Bizzarri 6; Larsen 6,5, Danilo 6, Nuytinck 6; Zampano 6, Barak 6,5, Behrami 6,5 (29' st Balic 6), Pezzella 6 (19' st Widmer 6); De Paul 5,5 (23' st Maxi Lopez 6), Jankto 6; Lasagna 6,5. A disp.: Scuffet, Borsellini, Angella, Pontisso, Perica, Hallfredsson, Fofana. All.: Oddo 6,5
Milan (4-3-3): G. Donnarumma 6,5; Abate 6, Bonucci 6, Romagnoli 6, Calabria 5; Kessie 6,5, Biglia 6, Bonaventura 5,5 (26' st Antonelli 6); Suso 6,5, André Silva 5 (27' st Kalinic 6), Çalhanoglu 5,5 (33' st Borini 6); A disp.: A. Donnarumma, Guarnone, Bellanova, Musacchio, Zapata, Locatelli, Mauri, Montolivo, Cutrone. All.: Gattuso 6
Arbitro: Manganiello
Marcatori: 9' Suso (M), 31' st aut. Donnarumma (M)
Ammoniti: Larsen, Danilo (U); 
Espulsi: 23' st Calabria (M) per somma di ammonizioni

LE STATISTICHE

- Il Milan ottiene il quinto risultato utile consecutivo (3V, 2N), non accadeva ai rossoneri da marzo 2017.
- Dopo cinque successi consecutivi, l’Udinese ha pareggiato tre delle ultime cinque partite di Serie A (1V, 1P).
- Per la seconda volta in questo campionato il Milan perde punti dopo essere passato in vantaggio; in precedenza ai rossoneri era successo solo contro il Benevento.
- Quarta rete dalla distanza per Suso in questo campionato, solo Dybala (cinque) ne ha realizzati di più.
- Inoltre cinque delle sei reti segnate da Suso in questo campionato sono arrivate in incontri esterni.
- Per l'Udinese è il settimo gol subito nel primo quarto d'ora di gioco in questo campionato, nessuna squadra ne ha subiti.
- Il Milan è la squadra che ha ricevuto più cartellini rossi in questo campionato (sei).
- Prima autorete subita dal Milan in questo campionato.

TAGS:
Udinese
Milan
Serie a
Pagelle
Tabellino

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X