Lazio, Inzaghi: "Apollon squadra esperta, in Europa è un'altra musica"

Il tecnico biancoceleste in conferenza stampa: "Il ritorno dei quarti di finale con il Salisburgo lo vorrei rigiocare"

Lazio, Inzaghi: "Apollon squadra esperta, in Europa è un'altra musica"

Dopo la vittoria di misura sul campo dell'Empoli, la Lazio si prepara al debutto stagionale in Europa League, giovedì sera all'Olimpico arriva l'Apollon Limassol e il tecnico Simone Inzaghi non si fida: "Domani ricominciamo - ha detto in conferenza stamppa - sappiamo che è la prima in Europa, che sarà un girone complicato, ma anche che stiamo facendo in modo che domani ci sia un buon esordio".

Nella testa dell'allenatore biancoceleste c'è ancora la dolorosa eliminazione dell'anno scorso: "Il ritorno dei quarti di finale con il Salisburgo lo vorrei rigiocare, ma fino a quella partita era stato fatto un grande percorso in Europa League. Le gare sono tutte insidiose, avevamo un buon vantaggio all'andata ma è andata così". Inzaghi ci tiene all'Europa e teme il Limassol, ma per la sfida dell'Olimpico annuncia qualche cambio: "Sicuramente vogliamo far bene perché sappiamo che per noi è importante, ho giocatori di livello e domani ci sarà qualche cambio per far trovare a tutti la migliore condizione". "Prima di Empoli ho pensato solo al campionato e così sto facendo in vista di domani - ha aggiunto - Ci saranno tante gare e con il mio staff dovrò capire quali giocatori possono scendere in campo in ogni specifica situazione".

"L'anno scorso avevamo abituato tutti a fornire ottime prestazioni - ha continuato il tecnico - quindi dovremo migliorarci. Essendo la prima giornata della fase a gironi, basterà vincere anche di misura. L’Apollon è una squadra esperta, con un'età media alta, hanno buona esperienza europea. Basta sarà utile già domani, Caceres ha la mia massima fiducia, l’ho voluto fortemente, è forte e ci fornisce tante soluzioni, domani sarà titolare”. Infine il punto sugli infortunati: "Berisha oggi farà la prima parte della seduta con noi, ma ci vorrà ancora tempo per vederlo in campo. Le prime sensazioni sono buone. Ramos è tornato in campo, vediamo come reagirà nei prossimi giorni. Entrambi però non ci saranno col Genoa. Su Radu siamo in attesa degli esami, speriamo non sia niente di grave. Su Lukaku rimango fiducioso".
TAGS:
Europa league
Lazio
Limassol
Simone inzaghi
Conferenza

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X