Coppa del Re: Barcellona in finale, eliminato il Valencia

La squadra di Valverde vola grazie al primo gol blaugrana di Coutinho e al raddoppio di Rakitic

Il Barcellona vola in finale di Coppa del Re dove il prossimo 21 aprile incontrerà il Siviglia di Montella. Il doppio confronto con la squadra di Marcelino sorride al Barça che potrà giocarsi l’ultimo atto della competizione grazie al primo gol in maglia blaugrana di Coutinho (48’) e al raddoppio nel finale di Rakitic (82'), entrambi su assist di Suarez che aveva già deciso la gara di andata.

ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Ansa

Foto 2

Ansa

Foto 3

Ansa

Foto 4

Ansa

Foto 5

Ansa

Foto 6

Ansa

Foto 7

Ansa

Foto 8

Ansa

Foto 9

Ansa

Foto 10

Ansa

Foto 11

Ansa

Foto 12

Ansa

Foto 13

Ansa

La prima occasione della partita capita al Valencia con un tiro di Coquelin al 6’: la palla termina però centrale con Cillessen che blocca senza problemi. Il Barcellona risponde al 9’ con la punizione di Messi con Domènech che ci mette i pugni per allontanare il pericolo. Al 12’ ancora blaugrana in attacco con una doppia occasione: la prima su cross basso di Andre Gomes per Suarez che non arriva sul pallone; la seconda sull’errore di Domènech che in area rischia di perdere palla, ma per l’arbitro il Pistolero ha commesso fallo. Passano due minuti e Moreno, su assist di Gayà, anticipa di testa Piqué, ma la sfera si stampa sulla traversa. Al 27’ ancora Valencia in attacco con Moreno, il cui sinistro termina tra le braccia di Cillessen. Alla mezz’ora la risposta del Barça con Messi che rientra dalla destra e tenta il tiro a giro col macino: palla di poco al lato. L’ultimo squillo dei primi 45’ arriva dal sinistro potente di Kondogbia che su cross di Coquelin colpisce solo l’esterno della rete.

La ripresa si apre con la prima rete in maglia blaugrana di Coutinho, il brasiliano traduce in gol la strepitosa giocata di Suarez che dalla fascia sinistra rientra prima sul destro, poi sul mancino e crossa sul secondo palo dove sbuca l’ex Reds che in sforbiciata incrocia e batte Domènech. Al 62’ azione dubbia in area valenciana: prima Messi tenta il tiro trovando una deviazione, ma Domènech è bravissimo, sulla ribattuta arriva Jordi Alba che a botta sicura trova il braccio di Montoya. Per l’arbitro il fallo non era volontario e dunque nessun rigore. Al 74’ intervento mostruoso di Cillessen che devia in angolo il colpo di testa a botta sicura di Gayà su cross di Guedes. All’81’ Rakitic mette in ghiaccio la qualificazione in finale: Suarez recupera palla e regala un assist d’oro al centrocampista che con un destro potente e preciso la piazza nell’angolino. Il Barcellona, dopo due minuti di recupero, può festeggiare la finale raggiunta.

TAGS:
Coppa del re
Valencia
Barcellona
Semifinale ritorno

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X