Roland Garros: Knapp fuori, per l'Italia è già finita. Djokovic senza problemi

L'altoatesina, unica della spedizione azzurra ancora in gara, battuta nettamente al terzo turno dalla kazaka Putintseva. Nole agli ottavi

Knapp, Lapresse

Finisce al terzo turno l'avventura di Karin Knapp al Roland Garros. La 28enne altoatesina, protagonista di una prova opaca e condizionata da ben 37 errori gratuiti, si è arresa dopo un’ora e 14 minuti alla kazaka Yulia Putintseva, numero 60 del ranking, che si è imposta nettamente con un doppio 6-1. La Knapp, che era uscita al terzo turno a Parigi anche nel 2007 e 2008, era rimasta l'unica rappresentante della spedizione azzurra ancora in gara.

Si conferma il Roland Garros degli infortuni: dopo il forfait di Rafa Nadal, si ritira anche il padrone di casa Tsonga, che lascia strada libera al lettone Gulbis (fino a quel momento sotto 5-2). Nessun problema invece per Nole Djokovic che, nonostante un po' di nervosismo, stende in tre set il britannico Bedene 6-2, 6-3, 6-3: il numero uno serbo sfiderà agli ottavi lo spagnolo Bautista, vittorioso in tre set contro il croato Coric, 6-2, 6-3, 6-3. Va all'austriaco Thiem invece il derby del futuro contro il tedesco Zverev: 6-7, 6-3, 6-3, 6-3. Tutto facile invece per Ferrer nell'altro derby, quello tutto spagnolo, contro Feliciano Lopez: 6-4, 7-6, 6-1. Deve faticare un po' Tomas Berdych ma alla fine riesce a piegare l'uruguaiano Cuevas in quattro set: 4-6, 6-3, 6-2, 7-5.

Nel tabellone femminile, Serena Williams non sbaglia contro l'ostica Mladenovic: 6-4, 7-6 per la numero uno statunitense che ora aspetta agli ottavi l'ucraina Svitolina, uscita vincitrice dal confronto contro la serba Ivanovic grazie ad un doppio 6-4. Avanzano anche Bacsinszky, Suarez-Navarro e Keys.

TAGS:
Tennis
Roland Garros
Knapp