ROLAND GARROS

Roland Garros: Swiatek non si ferma più, a Cilic la maratona con Rublev

La numero 1 del mondo supera la Pegula e in semifinale affronterà la Kasatkina, il croato riesce a passare in cinque set sul russo e ora sfida Ruud

  • A
  • A
  • A

Inarrestabile la numero 1 del mondo Swiatek al Roland Garros: la polacca supera nei quarti l’americana Pegula 6-3, 6-2 e centra così la 33esima vittoria consecutiva che vale la semifinale contro la russa Kasatkina, vincitrice 6-4, 7-6 nel derby con la Kudermetova. In campo maschile, Cilic raggiunge la semifinale grazie alla sofferta vittoria contro Rublev: 5-7, 6-3, 6-4, 3-6, 7-6, prossimo avversario Ruud che ha superato Rune in quattro set.

© Getty Images

TABELLONE MASCHILE
Si completa il quadro delle semifinali nel tabellone maschile del Roland Garros. Dopo Nadal-Zverev, sono Marin Cilic e Casper Ruud ad affrontarsi venerdì nella giornata dedicata al penultimo atto degli uomini. Il croato esce vincitore dalla sofferta e lottata maratona contro il russo Rublev nei quarti di finale: 5-7, 6-3, 6-4, 3-6, 7-6(2) il punteggio in favore di Cilic (testa di serie numero 20) che torna in semifinale di uno Slam dopo quattro anni dall’Australian Open 2018 e timbra così il cartellino nel penultimo atto di almeno tutti e quattro i tornei più importanti del mondo. Si ferma ancora una volta ai quarti il numero 7 del mondo, sopraffatto nel tie-break del quinto set da un avversario ispirato e più bravo a giocare senza paura i punti importanti, aggrappandosi anche a un implacabile servizio e in particolare 33 ace. Ora sfida a Ruud, vincitore 6-1, 4-6, 7-6(2), 6-3 su Rune nel derby nordeuropeo. Il norvegese, numero 8 del mondo, fa valere la maggiore esperienza rispetto al 19enne danese, appena alla terza partecipazione in un torneo dello Slam ma comunque bravo a tenere testa all’avversario per oltre tre ore. 

TABELLONE FEMMINILE
Sarà tra Swiatek e Kasatkina la seconda semifinale del torneo femminile di Parigi, oltre a quella che vede protagonista la nostra Martina Trevisan con l’americana Gauff. Entrambe le sfide sono in programma giovedì pomeriggio. Nei match odierni di quarti di finale invece, nessun problema per la numero 1 del mondo che prosegue spedita la sua marcia di imbattibilità con 33 vittorie consecutive in stagione. Sul velluto come sempre quindi la Swiatek contro la statunitense Pegula (ko 6-3, 6-2), mentre fatica un po’ di più la Kasatkina nel derby russo contro la Kudermetova: 6-4, 7-6(5) per la giustiziera di Camila Giorgi in ottavi di finale.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti