Sport ora per ora

MILANO-CORTINA: ABODI IN VISITA AL CANTIERE DELLA FUTURA PISTA DA BOB

  • A
  • A
  • A
Ora per ora placeholder

Il ministro dello sport Andrea Abodi, accompagnato dall'ad di Simico Fabio Saldini, ha visitato nuovamente il cantiere del nuovo sliding centre di Cortina D'ampezzo, dove si sta realizzando la pista da bob in vista delle Olimpiadi invernali 2026. Il sopralluogo si è esteso anche ai lavori per l'ammodernamento dello stadio del Ghiaccio, dove le opere procedono in netto anticipo sui tempi prestabiliti. La giornata è proseguita per il responsabile dello sport con altri sopralluoghi ai cantieri olimpici a Predazzo - l'area della Guardia di Finanza dove sorgerà il villaggio olimpico - poi ai trampolini e allo stadio di Tesero; infine un sopralluogo a Baselga di Pinè. "Esprimo ancora una volta grande soddisfazione per come si stanno svolgendo i lavori - ha detto il commissario governativo Saldini - ringrazio il ministro Abodi per la sua presenza e per il supporto suo e del governo. Un ringraziamento particolare a tutte le persone impegnate in questa grande avventura ingegneristica e organizzativa. Le Olimpiadi e le Paralimpiadi saranno motivo di orgoglio per l'Italia e per tutti gli italiani". Per quanto riguarda il bob, rispetto alla precedente visita di Abodi, il 2 giugno sono state ultimate le sotto strutture e completati i getti del corpo pista. È in corso l'allestimento dell'impianto di refrigeramento. Il sopralluogo è poi proseguito sul cantiere dov'è stato possibile verificare direttamente lo stato di avanzamento dei lavori e constatare che si sta procedendo nel pieno rispetto del planning di lavoro previsto. Il cronoprogramma prevede di arrivare pronti a marzo 2025 alla verifica di pre-omologazione della pista.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti