SCI

Sci, tutti negativi i 140 atleti allo Stelvio

Il secondo tampone tranquillizza le nazioni di sci alpino, fondo e snowboard dopo il caso della positività di un allenatore

  • A
  • A
  • A

Sono tutti negativi al secondo tampone i 140 fra atleti delle Nazionali azzurre di sci, tecnici, accompagnatori e dipendenti dell'hotel Livrio al Passo dello Stelvio, in Alta Valtellina, dopo il caso di positività di un allenatore ospite nei giorni scorsi. Anche un altro tecnico e un atleta asintomatici, a livelli di concentrazione del virus molto bassa, sono risultati negativi ai test effettuati dalle autorità sanitarie.

"Le Nazionali di sci alpino, fondo e snowboard avevano iniziato gli allenamenti ai primi di giugno sul ghiacciaio dello Stelvio a scaglioni - spiega Umberto Capitani, direttore di Sifas la società che gestisce gli impianti di risalita nella ski-area - e torneranno ad allenarsi, a gruppi, la settimana prossima. Le piste sono regolarmente aperte al pubblico e l'hotel Livrio, che ospita turisti e sciatori, è stato interamente sanificato un'altra volta".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments