Menu
HomeHome

MAGA Ultra Skymarathon, aspettando il... "mostro"

Domenica 1° settembre uno degli eventi più attesi nel panorama dello skyrunning: in palio il titolo europeo

di STEFANO GATTI
MAGA Ultra Skymarathon, aspettando il... "mostro"

MAGA, ovvero Menna, Arera, Grem, Alben. Sono le quattro montagne che racchiudono la conca di Oltre il Colle, nella bergamasca Val Serina, a dare il nome ad uno degli appuntamenti più attesi nel panorama nazionale dello skyrunning. E non solo nazionale, visto che la ISF (International Skyrunning Federation) ha scelto la versione “monstre” dell’evento come prova unica del campionato europeo della specialità. Il “mostro”, proprio così è infatti conosciuta (e temuta …) dagli specialisti della corsa a fil di cielo la MAGA Ultra Skymarathon da 50 chilometri di sviluppo e 5000 metri di dislivello positivo inaugurata un anno fa e subito “ascesa” (è proprio il caso di dirlo) ad evento di risonanza internazionale. L’itinerario di gara prevede infatti tratti attrezzati con corde fisse, ferrate, passaggi su cenge esposte. Un concentrato di difficoltà che non tutti gli aspiranti “maghi” saranno autorizzati ad affrontare domenica 1. settembre. Gli organizzatori richiedono infatti, in fase di preiscrizione, la presentazione di un curriculum agonistico sulla base del quale saranno selezionati gli atleti ritenuti idonei a schierarsi al via. Da un certo punto di vista infatti la MAGA Ultra Skymarathon (introdotta nel 2018 e vinta da Riccardo Faverio e Cecilia Pedroni) si … ispira a prove di massimo impegno e di grande tradizione come ad esempio il Trofeo Kima e sono quindi molto appropriate la cura e la cautela che il comitato organizzatore riserva alla compilazione della lista degli iscritti, soprattutto a tutela di questi ultimi. Il consiglio, per chi - di fronte alle caratteristiche della 50K – dovesse provare la minima esitazione, è quello di avvicinarsi al “mostro” per gradi. Gli organizzatori hanno pensato anche a loro perché la versione ... meno estrema della MAGA  è una Skyrace da 24 chilometri e 1400 metri di dislivello positivo (vinta l’anno scorso da Jean-Baptiste Simukeka e Martina Brambilla) che darà loro ben più di un’idea di cosa li aspetterebbe nel caso decidessero di tentare poi … il grande salto!

TAGS:
MAGA ULTRASKYMARATHON

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X