Rossi-Marquez, situazione fuori controllo

Dopo i piloti, sono Honda e Yamaha a incrociare i guantoni. E il countdown verso Valencia diventa rovente

di LUCA BUDEL

Rossi-Marquez, situazione fuori controllo

Parlare di alta tensione è un eufemismo. Ormai la situazione è sfuggita al controllo di tutti. Dei piloti, delle squadre, di chi organizza e di scrive le regole di questo sport. L’ultimo atto è la convocazione delle parti interessate per una riunione che, nelle intenzioni, dovrebbe stemperare i toni della polemica. Fatto questo che ha comportato la cancellazione della conferenza stampa più attesa della stagione, quella del giovedì di Valencia.

Il problema è che è ormai troppo tardi per rimettere assieme i cocci. Dorna e FIM avrebbero dovuto organizzare questo incontro il giovedì di Sepang, subito dopo lo sfogo di Valentino Rossi e le accuse rivolte a Marquez. Invece in troppi hanno sottovalutato il peso delle esternazioni di Valentino, con le conseguenze purtroppo note. Una bomba ad orologeria esplosa domenica, quindi cercare di risolvere la questione in differita, alla vigilia dell’ultimo atto, pare francamente impossibile.

Valencia doveva essere una festa meravigliosa per questo sport, invece ci si avvicina all’evento con un retrogusto amarissimo e un gruppo di uomini contro. Un carico di rabbia che non può essere smaltito nemmeno seduti a un tavolo di fronte a chi governa questo sport. Per sottolineare l’aria poco salubre che si respira basta raccontare dello sponsor principale della Yamaha che ha annullato la festa per celebrare il campione del mondo.

A parte l’atteggiamento di Marquez, il problema è la gestione del rapporto tra Rossi e Lorenzo, una convivenza destinata a chiudersi dopo la gara di Valencia, ma prima, proprio a Valencia, la coppia si giocherà il mondiale. Il tutto nell’attesa del pronunciamento del TAS di Losanna, con una sentenza che in ogni caso è destinata ad alimentare nuove polemiche.

TAGS:
Motogp
Rossi
Marquez
Yamaha
Honda
Comunicati
Guerra

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X