MotoGP, Rossi: "Problemi di gomme"

"Con la morbida ho migliorato, ma non abbastanza". Marquez: "Mi aspettavo peggio"

  • A
  • A
  • A

Pedrosa a parte, Valentino Rossi è stato il più in difficoltà tra i big a Motegi. "E' stata una giornata dai due volti. In mattinata ero abbastanza veloce, nel pomeriggio, invece, sono state prove difficili. Abbiamo provato le gomme più dure, ma sia l'anteriore, sia la posteriore, non davano un buon grip e per questo ho perso feeling. Alla fine abbiamo montato la più morbida e ho migliorato il tempo, ma non abbastanza. Non sono contento", ha detto.

"E' molto difficile frenare, così dobbiamo lavorare e provare a recuperare. Quanto alle gomme, il feeling non è così male. I tempi non sono distanti da quelli dello scorso anno, ma sfortunatamente ci sono state tante cadute e l'infortunio di Pedrosa. Questo perché la temperatura è calata rapidamente ed è diventato pericoloso. In bocca al lupo a Dani", ha aggiunto. L'uomo del giorno a Motegi è stato Jorge Lorenzo. "E' stata una giornata abbastanza buona, abbiamo migliorato molto rsipetto al mattino anche se l'asfalto alla fine era freddo e per questo ci sono state tante cadute. Comunque ho fatto un grande giro con la gomma morbida, anche se, soprattutto quelle dietro, sono un po' troppo dure per tutti. Mi spiace per Pedrosa, gli faccio un in bocca al lupo, ma so che ci rivedremo presto perché lui è forte", ha detto il maiorchino.

Soddisfatto, e non solo per il secondo tempo, Andrea Dovizioso. "E' andata molto bene - ha esordito il ducatista - . Abbiamo confermato la nostra velocità con gomme uate. C'è da lavorare parecchio su certe rifiniture, gestire il davanti qui non è facile. Abbiamo comunqe del margine per migliorare questo aspetto. I tempi fatti però erano davvero buoni, è stata una gran prima giornata. Poi bisognerà vedere come andranno gli altri visto che non tutti hanno usato le stesse gomme. Ma credo che difficilmente si potrà fare la gara con le dure". Resta sereno Marc Marquez, che tiene lontani i pensieri di titolo e guarda solo alla gara di domenica. "E' andata abbastanza bene, sono contento e positivo. Mi aspettavo una pista più difficile per noi, ma finora è andata bene. Abbiamo fatto un bel lavoro, ho fatto una piccola caduta, ma stavo provando una gomma dura davanti che qui non va troppo bene. Mi spiace per Pedrosa, la sua è stata una caduta un po' strana. Peccato perché stava tornando il vero Dani. Oltretutto è un problema per il team perché stiamo lottando per il campionato, ma come sempre in questi casi prima di tutto viene il pilota", le sue parole.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments