CORONAVIRUS

MotoGP, coronavirus: rinviato il Gran Premio di Austin

La gara è stata sostata al 15 novembre a causa dell'emergenza

  • A
  • A
  • A

Altra falsa partenza per la MotoGP. Il GP delle Americhe in programma nel weekend dal 3 al 5 aprile è stato infatti rinviato a causa dell'emergenza coronavirus che ha colpito anche gli Stati Uniti. Secondo quanto comunicato dalla Dorna, la gara di Austin si disputerà nel weekend dal 13 al 15 novembre, con conseguente slittamento in avanti di una settimana dell’ultimo impegno del Motomondiale, quello di Valencia, che andrà dunque in scena dal 20 al 22 dello stesso mese.

Una brutta doccia per piloti, team e appassionati, ma già nei giorni scorsi la gara texana era sembrata a forte rischio dopo la dichiarazione dello stato di emergenza in quella zona degli Usa. A questo punto la MotoGP dovrebbe disputare la sua prima gara in Argentina, il 19 aprile a Termas de Rio Hondo. Coronavirus permettendo.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments