MOTOGP

Bezzecchi: "Legato per sempre al team VR46"

Il pilota riminese ringrazia la sua attuale squadra dopo l'annuncio del passaggio all'Aprilia: "Come tutte le belle storie anche questa avrà un finale, ma daremo il massimo fino alla bandiera a scacchi"

  • A
  • A
  • A
Bezzecchi: "Legato per sempre al team VR46" - foto 1
© Getty Images

Marco Bezzecchi è pronto a iniziare una nuova avventura in MotoGP e per un capitolo che si apre, quello Aprilia, se ne chiude uno lungo cinque anni con il team di Valentino Rossi, tra Moto2 e classe regina. "Questa squadra rappresenta davvero tanto per me, in tutti i sensi, sia dentro che fuori la pista. Da Vale, a Uccio, a Pablo, a tutte le persone che lavorano nel team. Dai tecnici, meccanici, i ragazzi in ufficio, il gruppo dell'Hospitality, tutti insomma. Sono arrivato qui dopo un periodo non facile, sì ero già nell'Academy (VR46 Riders Academy ndr), ma nonostante tutto, mi hanno accolto in un modo incredibile e abbiamo creato un connubio vincente da subito", ha detto il pilota di Rimini.

Vedi anche Bezzecchi lascia Ducati per Aprilia: a fianco di Martin dal 2025 Motogp Bezzecchi lascia Ducati per Aprilia: a fianco di Martin dal 2025 "Sono tornato ad andare forte in moto, a sentirmi a casa, a divertirmi e questa sensazione, tra alti e bassi, non l'ho mai persa. Sono arrivate tante soddisfazioni, dal primo podio in Moto2 a Jerez subito dopo il Covid fino ad oggi, passando per la prima vittoria in Moto2, il podio nel Mondiale nel 2021 e la promozione in MotoGP. E poi Assen nel 2022 e tanti altri momenti speciali come il terzo posto in Campionato. La frazione di secondo in cui ho tagliato il traguardo al GP d'Argentina nel 2023 non la dimenticheremo mai, si parlo al plurale, perché è stata la prima vittoria per me nella classe regina, ma anche il primo sigillo nella Top class per credo il 90% delle persone che lavorano da tanti anni a questo progetto", ha aggiunto.

"Questo mi legherà per sempre a questa squadra e ne sono molto orgoglioso. Sarà un ricordo indelebile comunque andranno le cose in futuro. Come tutte le belle storie anche questa avrà un finale, spero bellissimo, spero con tanti bei traguardi ancora da qui al GP di Valencia, so che nessuno di noi mollerà e daremo il massimo fino alla bandiera a scacchi. Insieme", ha concluso.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti