Torino, il retroscena di Cairo "Donsah? Dormiva! E così non ha risposto a Mazzarri"

Il presidente granata: "Lo avevamo cercato anche in estate, ha preferito restare al Bologna"

  • A
  • A
  • A

A volte è destino. Così anche nel mercato: un particolare può cambiare se non tutto sicuramente molto. Per esempio nella trattativa Torino-Donsah: non è detto che sarebbe andata diversamente, ma se il centrocampista rossoblù fosse stato sveglio... Perché? Il retroscena lo svela direttamente il presidente granata Urbano Cairo in un'intervista al Corriere di Torino: "Alla fine Donsah ha preferito restare a Bologna e non venire al Torino. Mercoledì pomeriggio, autorizzato dal Bologna, il nostro mister (Mazzarri, ndr) lo ha anche chiamato per capire la situazione, lui però non ha risposto, pare dormisse".

Un corteggiamento lungo, finito con un nulla di fatto, senza però troppi rimpianti: "Certo, lo avevamo cercato anche l'estate scorsa. Però credo che sia meglio non fare un acquisto da 7 milioni se si hanno certi dubbi. Quest'estate abbiamo preso Rincon e tenuto Obi, Acquah, andiamo avanti così".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments