Roma, ufficiale l'acquisto di Dzeko

Il bosniaco ha firmato il contratto, giovedì la presentazione

  • A
  • A
  • A

Martedì il primo allenamento con i nuovi compagni, il giorno dopo la tanto attesa firma sul nuovo contratto. Edin Dzeko è ufficialmente un nuovo giocatore della Roma. L'attaccante bosniaco ha messo nero su bianco al quadriennale (con opzione per il quinto anno) da 4,5 milioni più bonus. L'esordio con la maglia giallorossa avverrà venerdì, quando all'Olimpico arriverà il Siviglia vincitore dell'ultima Europa League.

"C'è voluto del tempo ma ora sono qui. Negli ultimi mesi ho parlato spesso con Miralem Pjanic e ogni volta che lo sentivo parlavamo della Roma - spiega l'attaccante bosniaco in un'intervista al sito del club - Mi ha elencato i diversi aspetti positivi di Roma; innanzitutto l'importanza della società e il calore dei tifosi, che ho potuto constatare al momento del mio arrivo. Roma è una delle città più belle del mondo ed è un piacere essere qui. Sono davvero molto contento e non vedo l'ora di iniziare". Poi una confessione: "Seguo la Roma da quando Miralem ha iniziato a giocarci, perche' e' bosniaco, come me, e perche' siamo grandi amici. La scorsa stagione ci abbiamo giocato contro, quindi so quanto importante sia come squadra. Ho davvero fatto di tutto per poter essere qui e devo dire che Walter Sabatini ha fatto un gran lavoro per portarmi a Roma". Nessuna promessa ma l'impegno a dare il massimo: "Certo, vogliamo vincere titoli; sono qui per vincere più trofei possibili con la Roma, ma prima bisogna lavorare molto sul campo e alla fine, speriamo, raggiungeremo l'obiettivo. Io posso dare gol. Credo che ogni squadra abbia bisogno di segnare ed è quello che io so fare meglio. Cerchero' di fare il mio lavoro e segnare molti gol". Immancabile una battuta su Francesco Totti: "E' una delle leggende del calcio e sono onorato di avere la possibilità di giocare con un giocatore del suo calibro".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments