ROMA

Roma, il compleanno di Zaniolo e quel "gelo" social: indizi di mercato?

Abraham pubblica una storia per augurargli buon compleanno, poi la cancella. L'azzurro ricondivide quella di Moise Kean con l'emoticon delle dita incrociate e il web si scatena

  • A
  • A
  • A

In questi giorni di grande incertezza riguardo al futuro di Nicolò Zaniolo anche i più piccoli indizi social rischiano di trasformarsi in veri e propri casi. È avvenuto, in particolare, nel giorno del compleanno del talento giallorosso, che sabato ha compiuto 23 anni. Tra i primi a fargli auguri attraverso le storie di Instagram ci sono stati il grande amico Moise Kean e il compagno Tammy Abraham, ma il popolo romanista non ha potuto fare a meno di notare una differenza di trattamento tra i due messaggi: condiviso il primo, non il secondo, poi cancellato dall'attaccante inglese.

Se a questo ci aggiungiamo che nessuna delle storie ripubblicate da Zaniolo veniva dall'ambiente giallorosso e che nel messaggio di Kean compariva anche l'emoticon con le dita incrociate, il caso social è bello che creato. Tutto, naturalmente, va preso per quello che è, ma questa sorta di "gelo" con il mondo Roma ha fatto alzare più di un sopracciglio tra i tifosi.

La Juve continua a pressare il club capitolino per l'attaccante azzurro, con cui avrebbe già un'intesa, le due società sono al lavoro per provare a trovare una quadra e tra le ipotesi c'è anche quella di un prestito oneroso con diritto o obbligo di riscatto per la prossima stagione, per un totale che dovrebbe aggirarsi attorno ai 50-60 milioni di euro. Quella famosa operazione "alla Chiesa" che ora i giallorossi valutano, senza escludere l'inserimento di alcune contropartite tecniche.

Nel frattempo Zaniolo è pronto a riaggregarsi ai suoi compagni a Trigoria per cominciare la preparazione, in attesa di novità dal mercato o del prossimo indizio social...

Vedi anche La Juve non molla Zaniolo: si studia un'operazione alla Chiesa juventus La Juve non molla Zaniolo: si studia un'operazione alla Chiesa

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti