Roma, Nainggolan: "Mi vuole Conte"

Il belga ammette il pressing del Chelsea: "Vedremo cosa succederà"

  • A
  • A
  • A

Dal ritiro del Belgio, Radja Nainggolan mette un grosso punto interrogativo sul suo futuro alla Roma. In conferenza stampa, il centrocampista belga ribadisce la corte serrata del Chelsea. "Conte mi voleva già alla Juve, ma io gli ho detto che non ci sarei mai andato - ha spiegato -. Ora sta cercando di convincermi ad andare al Chelsea, abbiamo fatto una chiacchierata. Se resterò a Roma? Vedremo, non lo so".

Le sirene del Chelsea si fanno sempre più intriganti e Nainggolan è fortemente tentato da una nuova avventura in Premier League. "Conte è un bravo allenatore - ha proseguito -. Mi ha detto cosa si aspetta da me. E' importante sapere che un tecnico ti vuole cosi' tanto".

In soccorso del nuovo mister arrivano anche i due compagni di Nazionale del Ninja, Courtois e Hazard, punti di forza del club londinese. "Cercano di convincermi ad andare a Londra con loro, ma vedremo cosa succederà. Ora mi concentro completamente sull'Europeo. Voglio giocare un buon torneo in modo da dimenticare anche la delusione dell'ultimo Mondiale". Intanto, però, i tifosi della Roma non possono dormire sonni tranquilli.