Napoli-Reina, prove di disgelo

Segnali di disgelo tra il club e il portiere spagnolo

  • A
  • A
  • A

Arrivano importanti segnali di disgelo tra il Napoli e Pepe Reina, il cui contratto scade nel 2018. Il presidente De Laurentiis, infatti, avrebbe dato il suo ok per proporre un altro anno di contratto al portiere spagnolo. Nei prossimi giorni è in programma un nuovo faccia a faccia il suo agente. Come il riporta "Il Mattino", il ds Giuntili avrebbe sancito un patto con Reina, che dovrà dare una risposta entro il 5 luglio.

L'empasse sarebbe stato superato giovedì scorso negli uffici della Filmauro in un incontro tra il ds Giuntoli e l'ad Chiavelli. Prima della partenza per il ritiro il nodo verrà sciolto: l'estremo difensore dovrà prendere una decisione e non potrà più cambiarla.

In casa Napoli, però, non si ferma la caccia al portiere, indipendentemente dalle scelte di Reina. Il numero 1 spagnolo è prossimo a spegnere le 35 candeline e in casa azzurra devono cominciare a pensare al futuro. L'obiettivo numero 1 in prospettiva è Alex Meret, ma la distanza con l'Udinese è siderale: il Napoli offre 12 mln, i friulani ne chiedono 22. Ancora viva la pista Jeroen Zoet (Psv), mentre l'ultimo nome è quello di Federico Marchetti, che la Lazio avrebbe offerto ai partenopei.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments