IL MESSAGGIO

Mercato Napoli, De Laurentiis apre a Higuain: "Se Ancelotti me lo chiedesse..."

Il presidente azzurro non chiude la porta al Pipita: "Non tocca a me dire queste cose, ma perché no?"

  • A
  • A
  • A

Il messaggio a Insigne, gli avvisi a Mertens e Callejon. Aurelio De Laurentiis ha aperto l'onda dei commenti sul futuro del Napoli in chiave mercato dopo le dichiarazioni senza filtro sui gioielli azzurri, ma tra le parole dette dal patron partenopeo ce ne sono alcune che riguardano Gonzalo Higuain, il grande traditore per i tifosi del Napoli dopo il passaggio alla Juventus. "Ritorno? Perché no, se Ancelotti me lo chiedesse...".

Dopo i 36 gol segnati in 35 partite nel 2015-16 agli ordini di Sarri, il Pipita è passato velocemente dalla figura di eroe del San Paolo a traditore per il passaggio alla Juventus, diretta avversaria per lo scudetto negli ultimi anni. Un addio mai digerito dai tifosi, dovuto ai 90 milioni sborsati dalla Vecchia Signora ma anche ai rapporti tesi, come spiegato successivamente, di Higuain con il presidente De Laurentiis, nel mirino dell'argentino dopo il gol segnato in bianconero al San Paolo.

Un rapporto delicato e mai spiegato fino in fondo, ma in cui De Laurentiis - almeno stando alle ultime parole - sembrerebbe non portare memoria o rancori: "Non tocca a me parlare o pensare a un ritorno di Higuain e Ancelotti non me lo ha mai chiesto. E se lo facesse gli direi: perché no?". 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments