RINNOVO DIFFICILE

I dubbi di Insigne: Napoli lontano, spuntano lo United e l'America

Anche l'Inter monitora sempre la situazione

  • A
  • A
  • A

Il tempo passa, ma è sempre in fase di stallo la trattativa tra il Napoli e Lorenzo Insigne per il rinnovo. Parti molto distanti e, al momento, l'unica strada percorribile sembra essere quella dell'addio a fine stagione a parametro zero. Aurelio de Laurentiis ha offerto al capitano un ingaggio da 4,5 milioni di euro per cinque anni, ma il giocatore avrebbe chiesto anche un bonus di 7 milioni per firmare, in pratica il prezzo per "riacquistare" il cartellino.

Tanti i dubbi di Insigne che è assolutamente legato al Napoli, ma è tentato da un'esperienza diversa. L'Inter, che lo ha cercato già nell'ultima sessione di mercato, è sempre alla finestra e monitora la situazione. Marotta lo corteggia da diverso tempo ed è pronto a cogliere l'occasione a parametro zero. Attenzione anche al Manchester United che economicamente ha molti argomenti per convincere il numero 21. Poi, come scrive Il Mattino, è spuntata anche l'opzione America con intermediari della Mls che hanno sondato il terreno con l'entourage del giocatore. Volare negli States si tratterebbe di un cambio radicale di vita, ma potrebbe rappresentare anche un rischio a soli 5 mesi dal Mondiale di Qatar 2022.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments