L'INTOPPO

Napoli-Gabri Veiga, brusca frenata: ma si continua a trattare con il Celta

Quando tutto sembrava fatto sono emersi ostacoli contrattuali comunque risolvibili

  • A
  • A
  • A
Napoli-Gabri Veiga, brusca frenata: ma si continua a trattare con il Celta - foto 1
© Getty Images

Stop inatteso tra Napoli e Celta Vigo per il trasferimento sotto il Vesuvio di Gabri Veiga. Per formalizzare l'operazione mancava solo la firma del club spagnolo che non è ancora arrivata. In casa Napoli si parla di semplici equivoci, dalla Spagna fanno filtrare che De Laurentiis avrebbe cambiato le carte in tavola. A far saltare i nervi al Celta, probabilmente la riduzione della percentuale di rivendita futura e aspetti legati ai bonus. Ostacoli contrattuali comunque risolvibili, anche perché il giocatore vuole fortissimamente raggiungere la squadra di Garcia. Le parti sono al lavoro per limare le divergenze spuntate all'improvviso.

"La valigia sul letto prima di un lungo viaggio" cantava il mitico Julio Iglesias nel 1976. Gabri Veiga la sua valigia l'ha già pronta da un po' tanto che era atteso a Napoli per le visite mediche di rito. Poi il brusco e inatteso stop quando tutto sembrava filare liscio come l'olio: per il Celta circa 36 milioni compreso il 5% sull'eventuale futura rivendita, al centrocampista spagnolo un contratto quinquennale da 2 milioni di euro a stagione.

Vedi anche Napoli, chiuso l'affare Gabri Veiga: 36 mln al Celta Vigo napoli Napoli, chiuso l'affare Gabri Veiga: 36 mln al Celta Vigo Il presidente del Napoli De Laurentiis non ha nascosto un certo stupore per la frenata del Celta, ma c'è comunque ottimismo per quelli che vengono definite semplici incomprensioni. Le diplomazie sono al lavoro per appianare le divergenze e nelle prossime ore sono attesi importanti sviluppi.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti