MANOVRE MILAN

Suso-Siviglia, conferme dalla Spagna: ma manca l'accordo col Milan

Rossoneri e spagnoli ancora lontani su prezzo e condizioni del trasferimento

  • A
  • A
  • A

Arrivano conferme anche dalla Spagna sulla trattativa tra Milan e Siviglia per Suso. Come riporta 'Marca', i due club stanno provando a imbastire l'affare, ma l'accordo è ancora lontano. I nodi della questione sono la valutazione del cartellino dell'esterno d'attacco spagnolo e le condizioni dell'operazione: gli andalusi vorrebbe un prestito con diritto di riscatto a fine stagione, i rossoneri spingono per l'obbligo. Il giocatore ha voglia di cambiare aria e a Siviglia riabbraccerebbe Julen Lopetegui.

Getty Images

Con l'arrivo di Ibrahimovic e il passaggio al 4-4-2, le porte del Milan si sono chiuse per lo spagnolo, da tempo in rotta con i tifosi e che lunedì ha incontrato i dirigenti rossoneri per un colloquio di 45 minuti in cui ha chiesto la cessione. Negli ultimi tempi il 26enne attaccante non solo ha perso i galloni di titolare, ma ha anche smesso di vedere il campo (tre panchine consecutive in campionato).

Suso è un vecchio pallino di Monchi, che lo avrebbe voluto anche ai tempi della Roma, ma soprattutto di Lopetegui con l'attuale tecnico del Siviglia, lo spagnolo ha fatto tutte le trafile giovanili. Se l'operazione andrà in porto, il ragazzo tornerà a giocare in Spagna dopo sei anni: la sua unica stagione nella Liga risale al 2013-2014, quando il Liverpool lo prestò all'Almeria (33 presenze e 3 gol).

Vedi anche Milan, anche Piatek non è contento. Il padre: "Non vuole fare la riserva" Milan Milan, anche Piatek non è contento. Il padre: "Non vuole fare la riserva"

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments