Il Napoli aspetta il sì di Verdi

L'agente: "Pausa di riflessione". Deulofeu e Politano sono le alternative

  • A
  • A
  • A

Sono giorni, se non ore, decisivi per il mercato invernale del Napoli. Sarri aspetta quel rinforzo che possa contenere la rimonta della Juve e adesso tocca al ds Giuntoli accontentarlo. Gli azzurri hanno presentato al Bologna la loro offerta da ben 28 milioni di euro per Simone Verdi, ma sembra che sia il giocatore a non essere del tutto convinto. Il centrocampista vorrebbe aspettare giugno per cambiare squadra.

Forse il giocatore esploso a Empoli proprio con Sarri vuole decidere con più calma, magari convinto che possa arrivare una proposta ancora più dall'alto. Sta di fatto che toccherà a lui l'ultima parola. "Simone al Napoli? Ci siamo presi una pausa di riflessione, appena torna dalle vacanze ci siederemo io e lui dinanzi ad un tavolo e decideremo”, ha detot il suo agente, Donato Orgnoni, a Radio Kiss Kiss Napoli.

A Napoli hanno deciso di aspettare, ma non troppo. Anche perché l'alternativa a Verdi risponde al nome di Gerard Deulofeu, che ha diverse pretendenti. La prima delle quali è l'inter. I nerazzurri, però, puntano al prestito, mentre de Laurentiis potrebbe avvicinare senza troppo problemi la clausola da 20 milioni di euro fissata dal Barcellona. Intanto, ha approfittato dei contatti con i blaugrana per manifestare il proprio interesse per Denis Suarez. Ma in questo caso se ne riparlerà soltanto a giugno. Sta di fatto che Sarri preferirebbe Verdi e per questo sotto il Vesuvio si è deciso di attendere prima di affondare il colpo.

E se Verdi decidesse di rimanere a Bologna e Deulofeu si trasferisse a Milano? A quel punto tornerebbe calda la pista che porta a Matteo Politano. Il Sassuolo preferirebbe evitare la cessione, ma di fronte a un'offerta convincente non si tirerebbe indietro. Tra tante ipotesi, l'unica certezza è l'arrivo di Zinedine Machach. L'ex centrocampista del Nantes verrà valutato in questi giorni e poi si deciderà la sua destinazione. Magari in Serie B: l'importante è che possa giocare e mostrare il suo reale potenziale.

Infine, un ultimo aggiornamento su Roberto Inglese. L'accordo con il Chievo prevedeva il suo arrivo in giugno e così sarà. Il sempre più vicino rientro di Milik e una rosa già ampia pare abbiano convinto il Napoli a rispettare i patti e attendere ancora qualche mese.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments