CAMPO E MERCATO

Mercato Juventus: riunione Sarri-Paratici per valutare gli esuberi

Il tecnico e il dirigente a Stoccolma studieranno la linea guida da seguire sul mercato per i giocatori che non rientrano nei piani

  • A
  • A
  • A

Nella Juventus che si appresta a chiudere la propria ICC a Stoccolma contro l'Atletico Madrid non è tutto tranquillo, anzi. Dopo l'addio a Cancelo e l'arrivo di Danilo, in casa bianconera il mercato continua a tenere banco. Sotto la lente d'ingrandimento di Sarri e Paratici ci sono i giocatori in esubero e che, per un motivo o per l'altro, la società bianconera vorrebbe cedere senza però esserci ancora riuscita. Il tecnico e il ds finora impegnato a trattare l'addio di Cancelo e Kean, si troveranno di fronte proprio a Stoccolma per delineare la strategia sul mercato da qui al 2 settembre, giorno di chiusura delle trattative.

I nomi, come riporta e ricorda Tuttosport, sono piuttosto importanti: Dybala e Mandzukic su tutti, due giocatori importanti che però non rientrerebbero più nei piani di Sarri e della società. La Joya ha rifiutato le proposte in arrivo dalla Premier League (United e Tottenham) così come Mandzukic che starebbe trattando con il Borussia Dortmund. Entrambi per ora sono rimasti a Torino, ma la permanenza in bianconero è tutt'altro che scontata. Per l'argentino c'è la corte dell'Inter in un possibile affare last minute con Icardi coinvolto, ma anche il Psg dopo l'eventuale addio di Neymar.

I due però non sono gli unici ancora incerti sul proprio futuro. Se le voci intorno a Higuain si sono placate dopo il naufragio della trattativa con la Roma, il futuro del Pipita è tutt'altro che scritto. Inoltre Paratici dovrà sfoltire la rosa anche in altri reparti. Perin, promesso al Benfica prima che un infortunio facesse saltare tutto, tratta col Monaco; un difensore tra Rugani e Demiral è destinato a lasciare, anche solo in prestito (il primo sarebbe vicino alla Roma); a centrocampo gli indiziati all'addio sono Khedira e Matuidi.

Una riunione fondamentale per la chiusura del mercato della Juventus che dalle cessioni più o meno ricche di plusvalenze dovrà trovare la liquidità necessaria per l'ultimo grande colpo, quello che i tifosi si aspettano. Che sia Icardi o il quasi impossibile Neymar, servono soldi e posti liberi in rosa.

Vedi anche Icardi, ora che fai? Pressing Napoli e Roma, la Juve studia la strategia migliore inter Icardi, ora che fai? Pressing Napoli e Roma, la Juve studia la strategia migliore

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments