NON SOLO ENTRATE

La Juventus cerca soluzioni per Bonucci e gli altri "esuberi"

Piazzato Arthur alla Fiorentina, Giuntoli e Manna devono risolvere la "grana" dell'ormai ex capitano e trovare squadra a Zakaria, Luca Pellegrini e McKennie. Ma l'americano potrebbe restare

  • A
  • A
  • A

Mentre la squadra è in Usa per il tour estivo, a Torino è rimasto un gruppetto di giocatori che non fa parte del progetto Juventus per la prossima stagione. Ceduto in prestito Arthur alla Fiorentina, adesso Giuntoli e Manna dovranno piazzare gli altri "esuberi" bianconeri. E la prossima settimana potrebbe portare novità. Il più difficile, per ruolo e ambizioni, sembra essere Leonardo Bonucci. L'ormai ex capitano vorrebbe rimanere alla Juve e sta lavorando alla Continassa per provare a convincere soprattutto Allegri.

Vedi anche Juve, Arthur va alla Fiorentina in prestito. Ma prima il rinnovo fiorentina Juve, Arthur va alla Fiorentina in prestito. Ma prima il rinnovo Difficile, però, che la situazione cambi da qui all'inizio del campionato. E così il difensore si sta guardando in giro. Vorrebbe giocare visto che il suo obiettivo è quello di giocare gli Europei del 2024. A lui sono interessate diverse squadre di Serie A e B, visto che ha rifiutato alcune interessanti proposte economiche provenienti dalla solita Arabia Saudita e anche dalla Premier League. Al momento Lazio ("si è offerto", ha svelato Lotito) e Fiorentina sono le due alternative principali, anche se negli ultimi giorni anche il Monza avrebbe fatto un sondaggio, unendosi a Bologna, Cagliari e Frosinone. Difficile, invece, che Bonucci scenda di categoria, nonostante alcune voci lo abbiano accostato alla Sampdoria, oltre che a Bari e Palermo.

Meno dubbi ci sono attorno a Denis Zakaria, che potrebbe tornare in Inghilterra, dove lo vuole il West Ham. Quanto a Luca Pellegrini, è ancora aperta la trattativa con la Lazio, anche se finora le proposte di Lotito non hanno soddisfatto la Signora, che per la fascia ha comunque pronto il nome di Holm. Meno clamore e interesse attorno ai nomi di Marley Aké e Marko Pjaca, che potrebbero essere ceduto a titolo definitivo. In particolare, l'attaccante croato potrebbe tornare alla Dinamo Zagabria, da dove venne prelevato nel 2016, strappandolo al Milan.

Un capitolo a parte merita Weston McKennie. L’avventura al Leeds è terminata con la retrocessione e non è stato riscattato. Ora l’americano è stato aggregato al gruppo in tournée anche per sopperire alle assenze di Rabiot e Fagioli e coprire il buco lasciato da un Pogba non ancora pronto. Non è detto, però, che partirà di sicuro visto che Allegri potrebbe comunque trovargli uno spazio data la sua duttilità.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti