LO SCENARIO

Juventus-Buffon, aria di divorzio. Una big o addio al calcio

L'ex numero uno bianconero si è sentito poco considerato e ora medita l'addio

  • A
  • A
  • A

C'è una data oltre la quale Gigi Buffon non potrà più aspettare. E' quella del 23 maggio, giorno della finale di Coppa Italia contro l'Atalanta. Sarà uno spartiacque decisivo. Se fino a quel giorno la Juventus non si sarà fatta sentire allora per l'ex numero uno bianconero sarà il momento di trovare altre strade da percorrere. Un'altra big per Gigi oppure l'addio al calcio.

lapresse

Per uno come lui non sarà facile decidere. In questa stagione complicata, per via di una pandemia mondiale, ha giocato poco ed è stato, più che altro motivatore del gruppo. Resta la Coppa Italia, nella quale è lui il titolare. Oltre a questo, però, ci sono i buoni rapporti con la società e ovviamente con l'allenatore, Andrea Pirlo. Così come è ottimo il rapporto che lo lega a Szczęsny.

Al momento, dunque, il club non si è fatto avanti con un'offerta che possa prolungare l'avventura di Buffon di almeno un altro anno. E, all'orizzonte, non ci sono top club che possano volerlo come titolare.Si era parlato del Porto, ma poi è tutto sfumato.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments