MANOVRE BIANCONERE

Juve: tutto rimandato per Di Maria, settimana decisiva per Pogba

Con l'argentino manca ancora l'intesa sulla durata del contratto, per il francese si lavora ai dettagli

  • A
  • A
  • A

Fumata grigia per Angel Di Maria alla Juventus. Il tanto atteso incontro tra l'entourage dell'argentino e la dirigenza bianconera a Londra non ha impresso alla trattativa la svolta che ci si attendeva: il nodo principale resta la durata dell'ingaggio, con El Fideo che vorrebbe un contratto annuale e la Juve che invece punta a firmare fino al 2024, anche per poter usufruire del decreto crescita e garantirgli uno stipendio ai livelli di quello che percepiva al Psg (7,5 milioni più bonus).

Di Maria, reduce da una prestazione super contro l'Italia nella Finalissima, ha già espresso gradimento per la destinazione e nel post-gara ha anche commentato le voci di un suo imminente approdo a Torino: "Bisogna essere tranquilli, per ora penso solo alla Seleccion, c’è la prossima partita di domenica e poi penserò alla famiglia", sono state le sue parole. Nei suoi piani, tuttavia, c'è anche un finale di carriera al Rosario Central e se l'obiettivo è quello di far rientro in patria nell'estate del 2023, allora dovrà accontentarsi di un ingaggio inferiore, perché senza decreto crescita (che vale solo per i contratti pluriennali) la Juve non può pagarlo più di 5 o 6 milioni più bonus. Le parti sono comunque destinate a risentirsi nei prossimi giorni.

Vedi anche Juve, senti Di Maria: "Il mio sogno è chiudere al Rosario Central" juventus Juve, senti Di Maria: "Il mio sogno è chiudere al Rosario Central"

Decisamente più avviata la trattativa per il ritorno di Paul Pogba: il traguardo sembra vicino e c'è fiducia che l'affare possa chiudersi entro la fine della prossima settimana. Il Manchester United ha ufficializzato la separazione alla scadenza del contratto, il francese vuole tornare a vestire il bianconero e Allegri lo accoglierebbe a braccia aperte. Un'intesa tra le parti c'è già, sulla base di un contratto da tre o quattro anni con uno stipendio netto di 7-8 milioni a stagione più bonus. Restano da limare alcuni dettagli con l'agente del centrocampista, Rafaela Pimenta, che però potrebbero essere definiti a breve. Insomma, per il "Pogback" sembra scattato già il conto alla rovescia.

Vedi anche E' ufficiale: Pogba lascia il Manchester United. Ora può tornare alla Juve Calcio estero E' ufficiale: Pogba lascia il Manchester United. Ora può tornare alla Juve

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti