GLI OBIETTIVI

Juve, rivoluzione a centrocampo: assalto a Koopmeiners e Thuram Jr

Dopo Douglas Luiz, Thiago Motta ha chiesto anche l'olandese dell'Atalanta e il francese del Nizza

  • A
  • A
  • A
Juve, rivoluzione a centrocampo: assalto a Koopmeiners e Thuram Jr - foto 1
© Getty Images

È il centrocampo il reparto dove Thiago Motta ha chiesto a Giuntoli di fare i maggiori sforzi per rinforzare la nuova Juventus. Il nuovo allenatore vorrebbe un reparto nuovo di zecca e, dopo l'accordo con Douglas Luiz, ci sono altri due calciatori nel mirino dei bianconeri: Teun Koopmeiners e Khéphren Thuram, fratello dell'interista Marcus. Il centrocampista olandese, seguito da diversi mesi, è ritenuto l'uomo giusto grazie anche sulla sua estrema duttilità per far fare il salto di qualità alla squadra, mentre il figlio e fratello d'arte ha un contratto in scadenza nel 2025, costa 15-20 milioni e con l'inserimento di Milik come parziale contropartita l'operazione con il Nizza si potrebbe sbloccare.

Il tentennamento di Rabiot all'offerta di rinnovo da 7,5 milioni avrebbe indispettito la dirigenza bianconera, convinta a virare su Thuram Jr. Con i francesi sono già stati avviati i contatti per portare il figlio minore di Thuram in bianconero. Più complicata, invece, la pista Koopmeiners, sia per i costi che per la concorrenza. L'Atalanta non scende da una richiesta di 60 milioni e spera di scatenare un'asta alla quale parteciperebbero i ricchi club inglesi.

L'olandese è sempre stato un pallino di Giuntoli, che già nel 2020 provò a portarlo a Napoli e ha un accordo di massima con l’agente. L'onerosa operazione sarebbe finanziata dalla cessione di Soulé per 35-40 milioni e da quella di Huijsen che piace molto proprio alla Dea. Un trio di innesti che farebbe fare un bel salto alla Juve, senza dimenticare Fagioli che si candida a un ruolo da protagonista dopo la tribolata stagione appena conclusa.

Vedi anche Juventus: Rabiot si allontana, Giuntoli spinge per Khéphren Thuram juventus Juventus: Rabiot si allontana, Giuntoli spinge per Khéphren Thuram

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti