Juve-Joao Felix, c'è il benestare di Cristiano Ronaldo

Secondo A Bola, CR7 sarebbe felice di giocare insieme al connazionale. Ma il Benfica vuole 120 milioni e la concorrenza è folta

Joao Felix e Ronaldo (Afp)

Cristiano Ronaldo dice sì al nuovo Cristiano Ronaldo. Il campione portoghese, secondo il quotidiano 'A Bola', avrebbe dato il suo benestare all'acquisto da parte della Juventus di Joao Felix. L'operazione potrebbe essere agevolata da Jorge Mendes, agente di entrambi i calciatori. La strada, però, è tutt'altro che in discesa: il Benfica vuole la clausola rescissoria per intero (120 milioni) e sul giovane talento c'è un'asta europea, guidata da Manchester City, Psg e Real.

La delusione per l'eliminazione dalla Champions League è ancora una ferita aperta, nonostante la conquista dell'ottavo scudetto di fila, e in casa Juve stanno pensando come rendere ancora più competitiva la squadra in vista del prossimo anno. L'arrivo di Mister Champions, Cristiano Ronaldo, non è bastato, così un nuovo e importante rinforzo potrebbe arrivare ancora dal Portogallo. CR7 avrebbe espresso il suo massimo gradimento per il connazionale Joao Felix, dando in pratica via libera a Fabio Paratici per provare l'assalto. Il fatto che Jorge Mendes curi gli interessi anche del nuovo gioiello del calcio lusitano è buona cosa per la Juve, ma le parti in causa sono altre. In primo luogo il Benfica proprietario del cartellino, fermo nella sua richiesta di 120 milioni di euro. Una montagna di soldi che il Manchester City pare disposto a pagare, ma all'asta partecipano anche Psg e Real Madrid. Insomma, non sarà facile per i bianconeri ma avere in mano la carta Cristiano Ronaldo potrebbe sbaragliare l'agguerrita concorrenza.

TAGS:
Juventus
Joao felix
Benfica
Mercato
Cristiano ronaldo
Manchester city
Real madrid

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X