OGGETTO DEL DESIDERIO

Juve, fari puntati su Tonali: obiettivo per giugno

Paratici è convinto dal giocatore ed è pronto ad anticipare la concorrenza

  • A
  • A
  • A

Il progetto Juve è sempre vivo. Soprattutto con gli occhi rivolti al futuro. E proprio in questa direzione sembra aver puntato Paratici rivolgendo lo sguardo verso Sandro Tonali. Il centrocampista 19enne del Brescia ormai è una realtà ed è uno degli obiettivi principali del mercato bianconero. Sulle sue tracce ci sono già diversi top club non solo della Serie A, ma la Juve starebbe già lavorando sottotraccia per anticipare l'agguerrita concorrenza e piazzare il colpo a giugno. 

Vedi anche Tonali: "Non sono il nuovo Pirlo, assomiglio a Gattuso" Qualificazioni Euro 2020 Tonali: "Non sono il nuovo Pirlo, assomiglio a Gattuso" Numeri alla mano, al momento la valutazione del cartellino di Tonali si aggira intorno ai 40-50 milioni. Una cifra importante vista l'età del calciatore, ma comunque giustificata dalle prestazioni e dai grandi margini di crescita che potrebbero farlo diventare uno dei più forti centrocampisti italiani in circolazione (per la gioia di Mancini anche). Per strapparlo al Brescia Paratici dovrà fare i conti con Cellino e non sarà un'operazione semplice, ma la Juve conta di riuscire a convincere il presidente delle Rondinelle con i giusti argomenti. 

"Se Sandro accetta di restare sono pronto a un grande sacrificio economico per rinnovare il contratto - aveva dichiarato qualche tempo fa Cellino -. Sta a lui decidere: sappia che qui può continuare a divertirsi, me se va in una grande rischia di non giocare. L’agente e i genitori mi chiedevano di questa quotazione da 50 milioni. Ho risposto che per me ne vale 300, vale a dire che non voglio venderlo". Parole che da una parte confermano la volontà di tenere il calciatore a Brescia, dall'altra suonano come il via libera a un'asta al rialzo. Asta a cui la Juve non vorrebbe partecipare, cercando di arrivare prima di tutti con un'offerta molto importante. La Juve vuole Tonali. E Paratici è già al lavoro. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments