Juve, Douglas Costa è più vicino

A metà settimana incontro con il Bayern per chiudere. Avanti per Bernardeschi

  • A
  • A
  • A

La Juve è molto vicina a Douglas Costa. L'ottimo rapporto con il Bayern Monaco e il lavoro degli ultimi giorni degli intermediari porterà i dirigenti bianconeri a sedersi a un tavolo con quelli tedeschi - probabilmente a metà della prossima settimana - e a chiudere l'accordo per il trasferimento a Torino dell'esterno brasiliano. Operazione da 40 milioni più bonus: viva anche l'ipotesi di un prestito oneroso con riscatto tra dodici mesi.

Allegri dunque avrà il primo esterno richiesto. Raggiunta l'intesa con Douglas Costa, eccitato all'idea di vestire i panni di protagonista nel 4-2-3-1 bianconero dopo una stagione discontinua, ora la Juve è pronta a incontrare un Bayern disposto a far andare a buon fine la trattativa. Dopo Vidal, Coman e Benatia, dunque, le due società si preparano a mettere a punto un altro affare insieme. Il brasiliano potrà essere a disposizione di Allegri già per la tournée negli Stati Uniti. Il secondo sarà Bernardeschi: la trattativa con la Fiorentina è iniziata. Quaranta milioni più bonus la prima offerta ufficiale dei bianconeri. Ora si lavora sui bonus e sulle contropartite tecniche (Rincon). Con la doppietta Douglas Costa-Berna, il sacrificato sarà Cuadrado. Il colombiano, nel mirino di Arsenal e Psg, piace anche al Milan.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments