JUVE

Juve, Allegri "scarica" Arthur: si pensa al prestito

Il brasiliano è sulla lista dei cedibili e Sarri lo vorrebbe alla Lazio. Possibile anche uno scambio con il Psg per Icardi

  • A
  • A
  • A

Max Allegri lo ha detto chiaramente alla dirigenza della Juve: tra gli attuali centrocampisti, Arthur è quello che prima degli altri può finire sul mercato. Il brasiliano, arrivato dal Barcellona nell'ambito dello scambio con Pjanic, ha faticato molto nella sua prima stagione a Torino, tanto da poter essere subito sacrificato. Vista la complessa operazione dello scorso anno, però, non potrà essere ceduto a basso prezzo e, visto il momento, difficilmente si riuscirà a trovare chi voglia sborsare una cinquantina di milione di euro per l'ex blaugrana.

Vedi anche Ronaldo, la decisione sul futuro si avvicina: o resta alla Juve o va a Parigi Mercato Ronaldo, la decisione sul futuro si avvicina: o resta alla Juve o va a Parigi Per questo si pensa al prestito e c'è già chi sarebbe interessato. Si tratta della Lazio, che ha in Maurizio Sarri un estimatore di Arthur. Al momento si tratta solo di un'ipotesi abbozzata, ma alle giuste condizioni potrebbe andare a buon fine. A dire il vero, il sogno della Juve è quello di poter inserire il giocatore in un'operazione che dovrebbe portare Sergej Milinkovic-Savic in bianconero. Il serbo è un vecchio pallino della Signora e di Allegri, ma Lotito non ha mai abbassato le sue pretese fino a livelli accettabili. Difficile che lo faccia adesso, anche se il divario, con l'inserimento di Arhur, potrebbe essere almeno colmato.

Non facile, è chiaro, e per questo si guarda ad altre piste. Una di queste porta a Parigi. In questo caso la Juve e il Psg potrebbero pensare a uno scambio di prestiti alla pari, con l'ex blaugrana da Pochettino e Mauro Icardi pronto a rientrare in Italia da avversario dell'Inter.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments