L'Inter piomba su Matic: il Chelsea pronto a cederlo

Il serbo era vicino allo United, ma lo sgarbo Lukaku ha interrotto la trattativa: i Blues chiedono 40 milioni, i nerazzurri confidano in uno sconto

  • A
  • A
  • A

Spunta il nome di Nemanja Matic per l'Inter, che è al lavoro per assicurarsi quei rinforzi promessi a Spalletti al momento della firma. Il serbo ha un contratto col Chelsea in scadenza nel 2019 e nelle ultime settimane pareva vicino al Manchester United, ma lo sgarbo Lukaku non è piaciuto ad Abramovich che dunque, ora, difficilmente farà affari coi Red Devils. I Blues per cedere il giocatore chiedono 40 milioni di euro, ma i nerazzurri confidano in uno sconto.

Spalletti, che ieri ha potuto abbracciare per la prima volta i giocatori provenienti dalle nazionali, dopo l'acquisto di Borja Valero vuole ora un giocatore che possa garantire fisicità, qualità e ordine in mezzo al campo. Il profilo di Matic è perfetto per le idee del tecnico e, come riferito dal Corriere dello Sport, i nerazzurri hanno seriamente intenzione di provarci.

L'arrivo al Chelsea di Bakayoko rischia di togliere spazio al serbo, non più una prima scelta per Conte che dunque sarebbe disposto a lasciarlo partire. Raffreddatasi la pista Manchester United per il caso Lukaku, ora è l'Inter a essere in pole anche se i 40 milioni chiesti da Abramovich sono al momento troppi per Suning, che vuole uno sconto. Possibile che nelle prossime settimane le cifre vengano riviste al ribasso, ma nel frattempo Walter Sabatini sta pensando alle possibili alternative e ha già sondato il terreno per N'Zonzi del Siviglia e Vecino della Fiorentina.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments