Inter, rivoluzione in mediana: a giugno Soriano e Banega

E in difesa spunta Lacroix del Sion: è un classe 1992

Banega, Lapresse

Non solo Eder, già pronto per il derby. Ma anche una strategia per il mercato estivo. Roberto Mancini ha deciso di cambiare la mente del gioco e ha prenotato Soriano dalla Sampdoria e Banega dal Valencia, in scadenza di contratto tra 6 mesi. Per l'argentino del club spagnolo l'Inter potrebbe anche pagare subito un indenizzo di 4 milioni, altrimenti arriverà in estate. Rischia il posto Brozovic. Per la difesa spunta Lacroix del Sion.

Il croato ha mercato in Premier League: già negli scorsi mesi aveva fatto un sondaggio l'Arsenal e non è da escludere un suo trasferimento a Londra. Mancini vuole un giocatore che faccia gioco in mezzo al campo e per questo ha insistito, durante la trattativa che ha portato Eder ad Appiano, di avere Soriano, cercato da Milan e Napoli in estate. Al contrario, Banega è un vecchio pallino del club di corso Vittorio Emanuele. Lo riporta il Corriere dello Sport.

Dopo l'addio di Ranocchia, andato alla Sampdoria, e la risoluzione del contratto di Vidic (si è ritirato per i troppi acciacchi fisici), in difesa è spuntata l'idea Lacroix del Sion: è un classe 1992 ed è considerato uno dei giocatori svizzeri più promettenti della sua generazione.

TAGS:
Calcio
Mercato
Inter
Mancini
Banega
Soriano
Brozovic