Inter, Ancelotti chiude per Vidal

"Rimane con noi. Ho già detto agli amici Sabatini e Spalletti di lasciar perdere"

  • A
  • A
  • A

L'Inter continua a corteggiare Arturo Vidal, ma da Carlo Ancelotti arriva l'ennesimo no al trasferimento a Milano del cileno. E lo ribadisce alla vigilia della sfida con i nerazzurri. "Vidal rimane con noi. Ho già detto agli amici Sabatini e Spalletti di lasciar perdere". Poi apre alla cessione di Sanches, obiettivo del Milan. "Per quanto riguarda Renato, spero che riesca a continuare nel proprio processo di crescita".

Arturo Vidal rischia seriamente di rimanere solo un sogno di mezza estate. L'Inter ci sta provando in ogni modo, ma Ancelotti non ci sente e continua a ribadire l'incedibilità del cileno. E per la prima volta, da Nanchino, si rivolge direttamente ai nerazzurri, invitandoli gentilmente a mollare la presa. Ora la palla ripassa a Sabatini.

Poi l'allenatore del Bayern passa dal mercato al campo. "Sarà una partita importante, in questo contesto possiamo giocare in modo organizzato. L'Inter ha un nuovo allenatore che ha tanta esperienza, poi vedremo se arriveranno nuovi calciatori".

Ancelotti ha parlato anche del suo futuro e di un possibile ritorno in Italia. "Sono molto felice qui, la mia concentrazione è tutta per il Bayern Monaco. Certo, sono italiano e quindi è normale pensare per il futuro a un ritorno: può essere un'opzione, ma non per l'immediato".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments