MANOVRE NERAZZURRE

Inter, non solo Giroud: è caccia ai parametri zero

I nerazzurri pensano a gennaio (Kulusevski) e ai giocatori in scadenza: Eriksen, Verthongen e Kurzawa

  • A
  • A
  • A

Olivier Giroud come vice-Lukaku, ma non solo. In casa Inter si guarda con grande attenzione al mercato di gennaio (Kulusevski l'obiettivo per il centrocampo) e ai parametri zero, quei calciatori che andranno in scadenza di contratto nel giugno 2020. Il grande sogno, che resta seriamente di rimanere tale, è Eriksen del Tottenham, sul quale lo United potrebbe anticipare tutti. Più facile arrivare al compagno Vertonghen e a Kurzawa (Psg).

Giroud e Kulusevski subito a gennaio e poi tre colpi a costo zero per la prossima estate. E' questa la strategia dell'Inter, che cerca di colmare il gap con la Juve regalando a Conte innesti di qualità nella rosa. Già detto di Kulusevski, che si sta mettendo in luce nel Parma ma di proprietà dell'Atalanta, gli uomini mercato nerazzurri guardano con attenzione a casa di un vecchio amico, quel José Mourinho che è appena sbarcato sulla panchina del Tottenham. L'uomo capace di far fare il salto di qualità al centrocampo è Christian Eriksen, ma sul danese c'è il forte pressing del Manchester United pronto a prelevarlo (previo lauto indennizzo) già a gennaio per anticipare le concorrenti.

Sempre a Londra, sponda Spurs, c'è il rinforzo per la difesa: Jan Vertonghen, compagno nel Belgio di Romelu Lukaku, uomo adatto per la difesa a tre diverse volte usata da Pochettino nel recente passato. Gli anni che passano (Asamoah) e le finora poche convincenti prestazioni di Cristiano Biraghi costringono Marotta a tenere gli occhi vigili sul terzino sinistro: il profilo individuato è quello di Layvin Kurzawa. Il laterale francese classe '92 è in scadenza a giugno con il Psg e sarebbe disposto ad accettare un contratto di quattro anni. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments