MANOVRE NERAZZURRE

Inter, c'è l'accordo con Dzeko: è il bosniaco il dopo-Lukaku

Il bosniaco siglerà un contratto biennale da 5,5 milioni più bonus a stagione

  • A
  • A
  • A

Siamo ormai alla stretta finale per l’approdo di Edin Dzeko all'Inter. Il bosniaco, che erediterà il posto di Romelu Lukaku, ha accettato l’offerta di un contratto biennale da 5,5 milioni più bonus a stagione arrivata dai nerazzurri e lunedì comunicherà ufficialmente alla Roma la propria decisione. L'attaccante si libererà a parametro zero o dietro a un indennizzo di circa 2 milioni di euro.

Getty Images

Dopo anni di corteggiamento andato a vuoto, questa sembra davvero la volta buona per il matrimonio tra Dzeko e l'Inter. Inzaghi è un suo grande estimatore e lo conosce bene per averlo affrontato in tanti derby, tanto da considerarlo una priorità per via dell'esperienza, del senso del gol e soprattutto della leadership. Ora manca solo l'accordo con i giallorossi, che non dovrebbe essere un problema vista la promessa dei Friedkin, che lo avrebbero liberato nel caso in cui avesse trovato una società, di suo gradimento (e l'Inter lo è), che gli avesse offerto due anni di contratto.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments