IL GRANDE COLPO

Dalla Spagna: "Attenzione a Messi, attenzione all'Inter"

El Chiringuito TV, programma molto seguito, rilancia la possibilità che i nerazzurri sferrino un serio attacco al Barcellona per la Pulce

  • A
  • A
  • A

"Attenzione a Messi, attenzione all'Inter": Josep Pedrerol, noto giornalista spagnolo di Chiringuito TV, su la Sexta,, inizia così la sua trasmissione Jugones e tanto basta, manco a dirlo, per ravvivare i sogni dei tifosi nerazzurri. Il che, al netto delle smentite di rito di Beppe Marotta e Antonio Conte, della boutade della tv di Suning e del Barcellona, va registrato almeno per quello che è, una voce di conferma che arriva direttamente dalla Spagna su una possibile, per quanto molto difficile, trattativa per portare Leo Messi all'Inter. Una cosa cui non si sarebbe potuto dar credito prima dell'arrivo di Ronaldo in Italia e cui non ci sarebbe da credere se non fosse nota la potenza economica di Suning. Fantamercato, come dicono all'Inter? Forse sì, o forse no.

Il tutto va inserito però in un contesto preciso: Messi ha attualmente un contratto con il Barcellona fino al giugno 2021. Quindi, che piaccia o no o che possa essere conveniente per i blaugrana oppure no, l'affare passa per forza di cose da un accordo tra i nerazzurri e i catalani. A meno che, come si ipotizza, non si stia lavorando già in previsione appunto dell'anno prossimo quando, senza rinnovo, la Pulce sarà libera di scegliersi la squadra senza dover rendere conto a nessuno. 

Specialmente in questo secondo caso andrebbe fatto un grande lavoro a livello di marketing per rientrare delle spese, che sarebbero folli, alla voce ingaggio. Chiunque voglia portare via Leo Messi da Barcellona dovrà mettere sul piatto un ingaggio da favola. La Gazzetta parlava nei giorni scorsi di un progetto da 260 milioni di euro in 4 anni, ovvero 65 milioni di ingaggio lordo all'anno. Tutti soldi da far rientrare tra sponsor e vendita delle magliette. Possibile? Come sopra: forse sì o forse no. Certo è che da semplice rumor un po' buttato lì, la notizia comincia ad assumere poco alla volta i contorni della credibilità. Si aggiungono particolari, le voci rimbalzano direttamente dalla Spagna, il Barcellona, raccontano, è molto nervoso e, infatti, rilancia con Lautaro. Quale che sia il modo in cui la si vuole guardare la guerra è cominciata. E il famoso sogno blaugrana di riunire Leo e il Toro non è detto che non possa diventare realtà sotto la Madonnina.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments