Fiorentina, c'è l'offerta per Pjaca: la Juve vuole la recompra

Corvino ha messo sul piatto 25 mln: 7 per il prestito oneroso, 18 per il riscatto

  • A
  • A
  • A

Continua il pressing della Fiorentina per Marco Pjaca. Stando al QS-La Nazione, la Viola avrebbe individuato proprio nel croato l'obiettivo principale del mercato e avrebbe deciso di mettere sul piatto ben 25 milioni per completare l'affare. Nel dettaglio, Corvino avrebbe offerto alla Juve 7 milioni per il prestito oneroso del giocatore, con riscatto fissato a 18 milioni. I bianconeri però vorrebbero inserire un diritto di recompra.

Per il futuro di Pjaca, dunque, sono ore calde. La Fiorentina fa sul serio e ora sembra giunto il momento cruciale per capire se la trattativa con la Juve può andare in porto. Sempre elogiato da Allegri, ma chiuso in bianconero, l'esterno croato è rientrato a Torino dopo il prestito allo Schalke 04 e ora cerca una sistemazione definitiva per giocare con continuità e dimostrare di aver recuperato dai problemi fisici. E Firenze potrebbe essere l'ambiente giusto per conquistarsi un posto da protagonista in Serie A.

Per lui la Viola è pronta a sborsare 25 milioni di euro. Una bella cifra, che Marotta sarebbe pronto a investire subito sul mercato, ma che lascia anche qualche dubbio sulla cessione del calciatore. Se infatti dovesse esplodere, come credono in molti alla Juve, Pjaca potrebbe diventare un grande rimpianto per i dirigenti bianconeri, che pare vogliano escludere questa possibilità proteggendosi con un diritto di recompra da inserire nell'accordo con la Viola. Il futuro di Pjaca è a un bivio.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments