Barcellona, 50 milioni per tre colpi: per l'attacco piace Nolito

Serve una punta, un centrale e un esterno: sulle corsie laterali molto dipenderà dalle operazioni in uscita

Nolito, Foto AFP

Il Barcellona sta già pianificando gli acquisti per la prossima stagione. Secondo Marca, i blaugrana avrebbero già deciso di stanziare 50 milioni per il mercato.Tre i colpi in canna: un centrale, un esterno e un attaccante. Per il reparto arretrato i nomi caldi sono quelli di Marquinhos, Laporte, Giménez e Stones. Sulle corsie esterne tutto dipenderà dal futuro di Dani Alves e Adriano. Per l'attacco, invece, il preferito di Luis Enrique è Nolito.

Lavori in corso, dunque, in casa blaugrana. Il club ha stanziato il budget per il mercato estivo e rafforzare la rosa. E il piano, stando alla stampa iberica, dovrebbe essere questo: cinquanta milioni di euro per tre colpi.

L'obiettivo principale è quello di blindare la difesa con l'acquisto di un centrale di grande livello. Vermaelen e Bartra non hanno soddisfatto le aspettative del club e nel mirino blaugrana sono finiti Marquinhos, Laporte, Giménez e Stones. Nomi importanti, che potrebbero garantire maggiore sicurezza al reparto e far fare un ulteriore salto di qualità alla squadra. Per quanto riguarda le corsie laterali, le mosse del Barcellona dipenderanno molto da come andranno alcune operazioni in uscita. Questa estate Douglas non si muoverà da Barcellona, per Alves e Adriano invece potrebbero arrivare offerte irrinunciabili che costringerebbero i blaugrana a cercare un altro esterno. Ma la situazione verrà valutata soltanto a bocce ferme.

Discorso diverso invece per quanto riguarda l'attacco. Luis Enrique ha chiesto un quarto attaccante di qualità da utilizzare quando il trio delle meraviglie non è al completo. Il preferito del tecnico blaugrana è Nolito, ma per strapparlo al Celta Vigo servirà una cifra importante, che potrebbe togliere risorse per gli altri rinforzi.

Oltre ai tre colpi da piazzare questa estate, infatti, il Barcellona deve anche risolvere la questione portiere. Ter Stegn e Bravo vogliono giocare e il loro futuro non è ancora chiaro. In mediana non dovrebbe invece arrivare nessuno. Il reparto è a posto e con il possibile rientro a casa base di Denis Suarez, Luis Enrique avrà molte opzioni in mezzo al campo. A meno di clamorosi colpi di scena, dunque, il Barcellona si prepara a piazzare tre bombe di mercato.

TAGS:
Mercato
Barcellona
Nolito