F1, Vettel non salterà il Gp del Brasile: lettera di scuse e ammonizione

Ricomposta la vicenda dell'insulto al direttore di gara Whiting

Vettel, LaPresse

Nessuna squalifica, ma solo un'ammonizione. Sebastian Vettel non dovrà saltare il Gp del Brasile per l'ormai famigerato "vaffa" al direttore di corsa del Gp del Messico Charlie Whiting. Il pilota della Ferrari ha indirizzato una lettera di scuse al presidente della Fia, Jean Todt. Come spiega la Bbc il tedesco si era già scusato con Whiting al termine della gara in Messico.

Vettel era stato retrocesso dal terzo al quinto posto per un sorpasso giudicato pericoloso su Ricciardo, e in gara era stato 'colto' mentre imprecava contro i giudici di gara per una mancata penalità a Verstappen. La lettera di scuse, sottolinea la Bbc, fa parte della politica conciliatoria di Todt, più morbida rispetto alla linea sanzionatoria del suo predecessore Mosley. Ora è attesa la presa di posizione della Fia, che dovrebbe informare di aver ricevuto la lettera e di voler considerare tutta la questione anche alla luce di questo nuovo sviluppo: in pratica, invece di una squalifica Vettel dovrebbe incappare in un cartellino giallo.

TAGS:
Motori
Vettel
Ferrari
Messico
Formula uno
F1
Gp Brasile
Whiting
Insulto

Argomenti Correlati

VOTATE

F1, Vettel "graziato" per gli insulti a Whiting: decisione giusta?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X