F1 Messico, dominio Red Bull: Ricciardo beffa Verstappen per la pole

Hamilton e Vettel in seconda fila: al britannico basta il 7° posto per laurearsi campione

di DANIELE PEZZINI

Daniel Ricciardo conquista la pole position nel GP del Messico beffando proprio all'ultimo assalto il compagno di team Verstappen. Le due Red Bull hanno monopolizzato la prima fila, con l'australiano che ha chiuso in 1'14''759 e l'olandese a + 0''026. In seconda fila la Mercedes di Hamilton (+ 0''135), a cui basterà il settimo posto per laurearsi campione del mondo. Al suo fianco scatterà la Ferrari di Vettel (4° a + 0''211).

Sembrava tutto apparecchiato per la festa di Max, pronto a diventare il più giovane poleman della storia della F1 dopo aver dominato tutte le libere, ma proprio all'ultimo respiro è arrivato il sussulto d'orgoglio di Ricciardo. Dopo i ritiri, le polemiche, il dito medio mostrato alla sua monoposto a seguito del forfait di Austin, l'australiano è tornato a fare la voce grossa come non gli accadeva ormai dal GP di Monaco e si è candidato di forza a un ruolo da protagonista anche per la gara, forse l'ultima grande occasione di vittoria per lui prima del trasferimento in Renault.

Alle spalle dei "tori scatenati" (che non monopolizzavano la prima fila da oltre 5 anni), si sono piazzati Hamilton e Vettel, al termine di una qualifica tiratissima, con quattro piloti in poco più di due decimi. Il britannico e il tedesco hanno limato sessione dopo sessione il divario con le Red Bull, ma alla fine hanno dovuto accontentarsi. Non un gran risultato per Seb, mentre potrà dormire sonni tranquilli Lewis, visto che gli basterà chiudere 7° per conquistare il quinto titolo mondiale in carriera. Qualifica decisamente più anonima per i rispettivi scudieri Bottas (+ 0''401) e Raikkonen (+ 0''571). I tre top team correranno con la stessa strategia: tutte e sei le monoposto partiranno con gomma ultrasoft con l'obiettivo di andare su una sola sosta e montare successivamente le super. La partenza, con il lunghissimo rettilineo prima di curva 1, si annuncia da brividi.

In quarta fila partiranno le Renault di Hulkenberg e Sainz, in quinta le Sauber-Alfa di Leclerc e Ericsson. In sesta fila scatteranno la Force India di Ocon e la McLaren di Alonso, in settima l'altra "pantera rosa" dell'idolo di casa Perez al fianco della Toro Rosso di Hartley. In ottava la Haas di Grosjean e l'altra McLaren di Vandoorne, in nona l'altra Haas di Magnussen e la Williams di Stroll, in decima Sirotkin e il penalizzato Gasly con la seconda Toro Rosso.

TAGS:
Formula 1
Messico
Qualifiche

Argomenti Correlati

CLICCATE E VOTATE

F1, Red Bull in prima fila: Ricciardo o Verstappen possono vincere?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X