F1 - GP USA

F1 Stati Uniti: Verstappen regola Vettel nelle Libere 3, in fumo l'altra Ferrari di Leclerc

L'olandese tiene a bada la prima Ferrari, mentre la seconda dovrà sostituire il motore ma non subirà penalità

di
  • A
  • A
  • A

Max Verstappen è stato il pilota più veloce nella terza e ultima sessione di libere del GP degli Stati Uniti. L'olandese ha chiuso in 1'33''305, tenendosi dietro la Ferrari di Vettel (+ 0''218) e la sorprendente McLaren di Norris (+ 0''513). Solo 5° il quasi campione del mondo Hamilton, dietro all'altra Mercedes di Bottas. Subito in fumo l'altra Ferrari di Leclerc, che dovrà sostituire la power unit ma non incorrerà in penalità.

L'assalto alla pole position del terzultimo GP stagionale si preannuncia sul filo dei millesimi e, nonostante qualche preoccupazione per Leclerc, dovrebbe vedere in lotta tutti i protagonisti principali. Charles ha dovuto parcheggiare la sua SF90 nell'erba prima ancora di completare il primo giro di lancio, denunciando nel team radio "qualcosa che non va nel motore". Il team ha confermato successivamente che si trattava di una perdita d'olio e che la power unit verrà sostituita in vista delle qualifiche. Nessuna penalità in vista, però, visto che al monegasco verrà montato un motore già usato in precedenza e nessun nuovo elemento.

Leclerc potrà tentare così la caccia al record assoluto di 7 pole position consecutive per la Ferrari insieme a Sebastian Vettel, che nonostante un gran giro non è riuscito a tenere a bada un Max Verstappen in grande spolvero. La Rossa, così come le due Mercedes, potrebbe però essersi tenuta qualcosa in serbo per il Q3, considerando soprattutto il tempo fatto registare dalla McLaren di Norris. L'inglese si è comunque tolto la soddisfazione di tenersi dietro entrambe le W10 di Bottas (+ 0''599) e Hamilton (+ 0''618), che ha avuto qualche problema di traffico e ha trovato il giro buono solo al terzo tentativo. A Lewis basterà un 8° posto in gara per laurearsi aritmeticamente campione del mondo per la sesta volta.

In top 10 ha chiuso anche Albon con l'altra Red Bull (+ 0''678), seguito a distanza dall'altra McLaren di Sainz, dall'Alfa di Raikkonen, dalla Toro Rosso di Gasly e dalla Renault di Ricciardo. Solo 16° tempo per Antonio Giovinazzi.

LIBERE 3, I TEMPI

CALENDARIO E CLASSIFICHE

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments