NUOVO MEMBRO

F1, Sanchez lascia la Ferrari e torna alla McLaren

Dopo le dimissioni da head of vehicle concept di Maranello, il francese è stato ingaggiato dal team di Woking: sarà operativo dal 1° gennaio 2024

  • A
  • A
  • A
F1, Sanchez lascia la Ferrari e torna alla McLaren - foto 1
© internet

Ha già trovato una nuova collocazione l'ex head of vehicle concept della Ferrari, David Sanchez, dimessosi meno di un paio di settimane fa dopo oltre dieci anni di lavoro a Maranello. L'ingegnere francese, che proveniva dalla McLaren, è stato annunciato proprio dal team di Woking nell'ambito di una ristrutturazione della squadra che prevede l'addio immediato del dt, James Key, e la creazione di un terzetto di tecnici, tra i quali appunto Sanchez, che, informa lo stesso team, "riferiranno direttamente al team principal, Andrea Stella". 

Vedi anche Ferrari, Vasseur: "Le pressioni arrivano dall'esterno, Leclerc e Sainz alla pari" Formula 1 Ferrari, Vasseur: "Le pressioni arrivano dall'esterno, Leclerc e Sainz alla pari" Gli altri due sono Peter Prodromou, nel ruolo di direttore tecnico dell'aerodinamica, e Neil Houldey, direttore tecnico, ingegneria e design. Sanchez deve rispettare un periodo di inattività dopo le dimissioni e quindi entrerà a far parte a tutti gli effetti del team tecnico solo il prossimo 1 gennaio, con l'incarico di direttore tecnico per quanto riguarda il concept e le prestazione della monoposto.

"Questa nuova struttura fornisce chiarezza ed efficacia all'interno del reparto tecnico del team e ci mette in una posizione forte per massimizzare le prestazioni, anche ottimizzando i nuovi aggiornamenti dell'infrastruttura in arrivo nel 2023 - ha dichiarato Stella -. Sono lieto di dare il bentornato a David Sanchez per completare un team di dirigenti tecnici esperti e altamente specializzati, con l'obiettivo collettivo di ottenere maggiori prestazioni in pista".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti