GP SINGAPORE

F1, Leclerc rialza la testa nelle libere 3 di Singapore

Il ferrarista è stato il più veloce davanti a Hamilton e Vettel

di
  • A
  • A
  • A

Dopo un venerdì difficile, Charles Leclerc si è riportato davanti a tutti nelle prove libere 3 del GP di Singapore di Formula 1. Il monegasco della Ferrari è stato il più veloce con il gran tempo di 1'38"192, precedendo Hamilton (Mercedes), protagonista di un testacoda all'uscita dalla pitlane e secondo a due decimi, e l'altra rossa di Vettel, terzo a sei. Poi Bottas e le Red Bull di Albon e Verstappen.

Leclerc ha quindi risposto a chi lo vedeva in difficoltà sul cittadino asiatico e sembra anche pronto a dare la caccia al tris dopo le vittorie di Spa e Monza. Il Piccolo Principe ha girato fortissimo, migliorando il tempo di 24 ore prima fatto segnare da Verstapopen prima del calare della sera. Segno che lotterà per la pole position e non solo. Probabilmente non se lo aspettava Lewis Hamilton, che gli ha chiuso in scia, ma dopo un banale errore, segno forse di un po' di tensione. Poi, certo, la verità la scopriremo solo nelle qualifiche. Buoni segnali anche da Sebastian Vettel, mentre le Red Bull hanno fatto il passo del gambero.

In difficoltà anche le Alfa Romeo. Kimi Raikkonen si è fermato al 13° posto, Antonio Giovinazzi non ha fatto meglio del 16°. Problemi di affidabilità alla Toro Rosso di Daniil Kvyat, che ha percorso solo tre giri senza far registrare un tempo utile.

La sessione è stata per diversi minuti sotto regime di bandiera rossa a causa di Lance Stroll. Il canadese è andato a muro a metà turno, rovinando la posteriore destra della sua Racing Point e spargendo detriti lungo la pista. Poi ha chiuso undicesimo.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments