IL PODIO

Bottas: "Non poteva andare meglio". Norris: "Senza parole, ho dato tutto"

Il finlandese gioisce a Spielberg, podio a sorpresa per la McLaren di Norris

  • A
  • A
  • A

E' Valtteri Bottas il primo pilota a trionfare nella stagione 2020 di F1. Dal primo all'ultimo giro davanti a tutti, il pilota finlandese ha conquistato il primo posto al termine di una gara mozzafiato: "E' stata una gara con tanta pressione, una Safety Car andava bene, ma tre sono tante! Ci sono state tante possibilità per Lewis di superarmi, era veloce ma sono riuscito a tenere e non c'era modo migliore di iniziare la stagione".

Davanti al compagno di scuderia Hamilton per tutti e 71 i giri, Bottas ha anche ammesso di aver vissuto dei momenti di preoccupazione nel corso della gara: "Dal box hanno detto a me e Lewis di non sfruttare i cordoli per dei problemi alla macchina, mi sono preoccupato. Ma siamo contenti di essere lì ed essere in testa alla classifica costruttori".

Vedi anche Spettacolo al GP d'Austria: nel finale thrilling Leclerc sul podio alle spalle del vincitore Bottas Formula 1 Spettacolo al GP d'Austria: nel finale thrilling Leclerc sul podio alle spalle del vincitore Bottas

Soddisfazione ed incredulità per Lando Norris che, sfruttando la penalità di cinque secondi inflitta ad Hamilton, ha piazzato il giro veloce al fotofinish portandosi al terzo posto: "Sono senza parole, ci sono stati dei momenti in cui penavo di aver perso la mia opportunità. Ho stretto i denti e sono riuscito ad andare sul podio", "Ho dato tutto, ho cercato di spingere il più possibile senza concedermi risposo- ha spiegato il britannico della McLaren-. Grande successo per il team visto dove eravamo qualche anno fa, sono fiero di essere qui".

Solo qualche millesimo di secondo divide Norris dal quarto Hamilton, un traguardo raggiunto a denti stretti: "Ho saputo della penalità di Hamilton agli ultimi 3 giri, quando si è presentata questa opportunità ho dato tutto e spinto il motore. Abbiamo avuto problemi col bloccaggio, ma sono felice di essere qui ora".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments